La serie Netflix di grande successo è anche un’ispirazione per i look di stagione. Scopriamo gli outfit e gli abiti de La Regina di Scacchi a cui ispirarsi e da copiare.

Attualmente la Regina degli scacchi è una delle serie Netflix di maggior successo della piattaforma. Non è passata inosservata perché Anya Taylor Joy si conferma bravissima e affascinante, e per la trama accattivante. E noi ci aggiungiamo anche per i suoi look: gli abiti de La Regina degli scacchi possono essere di grande ispirazione e suggerirci qualche look da realizzare. Ambientata da metà degli anni ’50 agli anni ’60, gli outfit sono in perfetta sintonia con la febbre vintage di questa stagione. Tra abiti e outfit, ecco qualche idea look da copiare.

La Regina degli scacchi: gli abiti di Beth Harmon

Beth Harmon è la ragazza prodigio protagonista della serie interpretata da Anya Taylor Joy. Si è fatta particolare attenzione alla scelta dei suoi abiti, in un raffinato stile anni ’60 nelle nuance, nel design e nella stampe, cavalcando per ironia della sorte proprio un trend del momento.

La costumista Gabriele Binder ha pensato quindi sia per la particolarità della storia e sia per essere fedele allo stile dell’epoca, a degli outfit che raccontassero lo spirito della storia ma anche quello degli abiti dell’epoca.

In un’intervista a Vogue Italia infatti ha spiegato l’entusiasmo nel curare i costumi di quest’affascinante serie: “Il mio lavoro è quello di creare un collegamento con la storia attraverso gli abiti, e il brief iniziale è, ovviamente, la sceneggiatura. Mi sono innamorata subito della storia, è davvero piena di ispirazioni”.

Gli outfit in stile anni ’60 della Regina degli scacchi

Camicie, magliettine ma soprattutto abitini chic dalle nuance delicate e pastellate, possiamo mentre guardiamo la serie prenderne appunto, iniziare a immaginare il look che possiamo realizzare e lasciarci ispirare.

Ad esempio, l’abitino nero e verde chiaro, è un modello delizioso caratterizzato dal colletto, carattere distintivo di gran parte dei modelli indossati dalla protagonista. Immancabile anche il fiocco, altro elemento che ritroviamo spesso nel look sixties.

E a proposito di camicette, non solo quelle con stampe geometriche ma anche quelle con colletti arrotondati e lunghi, alcune anche da indossare con scamiciate e minigonne. Immancabile anche un cardigan abbinato, i capi di lana sono un’altra costante della serie.


Le sneakers conquistano l’alta moda: ecco i modelli 2021 firmati più desiderati e costosi

La gonna lunga a frange: ecco l’outfit trendy di Zara