Randi Ingerman ha scelto di combattere l’Epilessia con la Cosmesi

L’attrice e modella, nonché ex concorrente del reality La Fattoria, Randi Ingerman ha parlato del dramma dell’epilessia di cui soffre nel salotto di Lorella Landi a Le amiche del sabato.

chiudi

Caricamento Player...

Randi Ingerman è stata ospite di Lorella Landi, e ha parlato dell’epilessia, la malattia che l’ha colpita circa 5 anni fa dopo la perdita del fratello e che ostacola la sua autonomia.

Randi Ingerman ha affermato:

“Purtroppo sto soffrendo di crisi di epilessia. Perdo coscienza da un secondo all’altro, tremo, è molto pericoloso perché vivo da sola. E’ difficile perché sono anche farmaco resistente. Non riesco a rispondere alle medicine. Ce l’ho da cinque-sei anni, dopo aver perso mio fratello. Dopo aver fatto analisi in giro per il mondo sto provando delle cure alternative, perché nel mio caso la medicina ha peggiorato la situazione. E’ molto delicato. Non c’è niente da vergognarsi. Soffriamo tutti e non ci rendiamo conto quanto i forti traumi della vita possano influire”.

Racconta la prima volta che si è manifestata la malattia:

“Ero a casa, al telefono con un’amica, quando sono svenuta. Cadendo ho battuto un lato della fronte sulla scrivania, l’altro sul pavimento. Per fortuna la persona con cui stavo parlando ha intuito che cosa era successo, però nessuno aveva le chiavi del mio appartamento. Stavano per buttare giù la porta quando mi sono svegliata, mi sono alzata e, sentendo battere all’ingresso, sono andata ad aprire. Sono tutti ammutoliti: ero sfigurata.”

Pare che non riesca a rispondere positivamente all’intervento dei medicinali:

“Dopo aver fatto analisi in giro per il mondo sto provando delle cure alternative, perché nel mio caso la medicina ha peggiorato la situazione. E’ molto delicato. Non c’è niente da vergognarsi. Soffriamo tutti e non ci rendiamo conto di quanto i forti traumi della vita possano influire” .

Questa malattia ostacola un sogno di Randi, costruirsi una famiglia, e al momento non ha neanche un compagno al suo fianco:

“Per me la famiglia è tutto. Adesso sto bene, sono sincera, ovviamente ho sofferto, ho perso un paio di gravidanze. Proprio per questo vorrei adottare un bambino, ma chi mi dà un figlio? Non posso curare neanche me stessa. Però ho tanti nipotini di mie amiche. In questo momento sono innamorata di me stessa, forse per la prima volta in tanti anni. Sto scoprendo milioni di cose anche diverse, mi diverto nel mio lavoro. Faccio cosmesi. Io vivo la giornata con un certo ordine. Forse vivo meglio, non faccio troppa testa”.

Non c’è che dire Randi e la sua positività nell’affrontare la situazione sono un esempio per tutti!

Licia De Pasquale.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16891″]