Radiofreccia, i conduttori della nuova radio

E’ nata Radiofreccia: scopri chi sono i conduttori della nuova radio libera lanciata da Lorenzo Suraci Presidente RTL 102.5

chiudi

Caricamento Player...

Radiofreccia è una nuova emittente radiofonica pensata ed ideato da Lorenzo Suraci Presidente di RTL 102.5. Si tratta di una vera e propria sfida lanciata dal Presidente in carica di RTL 102.5 che ha voluto proporre sul mercato una radio rock libera e rivoluzionaria. Un nuovo concetto di fare radio che si ispira alle prime trasmissioni americane degli anni ’70 dove i disc jockey assumono il ruolo di “registi” all’interno dei loro programmi.

Cosa è Radiofreccia?

Radiofreccia è la nuova web radio disponibile per tutti gli ascoltatori sul sito ufficiale www.radiofreccia.net,  in DAB+ e sul digitale terrestre ai canali 258 e 357 e rientra nel pacchetto di offerta del Web Digital Dab del gruppo di Cologno Monzese. Il nome richiama alla memoria il celebre primo film di Luciano Ligabue prodotto nel 1998 da Domenico Procacci premiato con 3 David di Donatello, due Nastri d’Argento e quattro Ciak d’Oro. Un grande successo per la prima opera cinematografica del cantautore di Correggio che ha superato i confini nazionali al punto che nel 2006 è stato proiettato al museo MoMA di New York City.

Radiofreccia, chi sono i conduttori

La nuova emittente Radiofreccia si presenta come una radio libera e in un certo senso rivoluzionaria visto che ha deciso di dare spazio alla musica rock di ieri e di oggi. Una selezione di brani che richiamano alla memoria il rock americano anni ’70 al rock più moderno ed attuale. Radiofreccia si presenta con un logo riportante una freccia al centro di un enorme cerchio. Il nome, come ha spiegato lo stesso ideatore Lorenzo Suraci, è un omaggio al film di Luciano Ligabue che ha raccontato sul grande schermo la stagione d’oro della musica rock. Tra i conduttori della nuova radio, presto in arrivo sulle frequenze FM nazionali, ci sono Maurizio Modica, Andrea Laffranchi direttamente da Il Corriere della Sera, Gigi D’Ambrosio con lo pseudonimo di Big G e Zap Mangusta.

(fonte foto: Facebook)