La dieta è alle porte? Dobbiamo fronteggiare l’assunzione degli alimenti consigliati e non? Vediamo quanto zucchero utilizzare.

Il consiglio principe arriva come sempre dall’OMS, che ha condotto un’indagine approfondita circa gli zuccheri che si possono assumere in dieta.

Si parla di zuccheri, però, che non hanno niente a che fare con quelli già presenti in natura in alimenti quali frutta e latte, ma degli zuccheri aggiunti. Aggiunti a cosa? A cibi e bevande, ovviamente, che assumiamo quotidianamente.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il consumo di zuccheri deve infatti essere generalmente dimezzato rispetto a quello ufficilae: si tratta del 10% del fabbisogno calorico giornaliero. I benefici per la salute sono immani.

La salute dei denti prima di tutto. Eh, sì, perché i denti sono quelli che per primi incontrano lo zucchero ingerito. E poi ovviamente l’obesità: è risaputo che gli zuccheri favoriscono gli aumenti di peso, uno studio dell’OMS dimostra che se agli zuccheri si sostituiscono altri nutrienti con lo stesso apporto energetico, la variazione di peso è enorme.

Non è assolutamente facile rilevare i consumi di zucchero nel mondo in modo definitivo e preciso, ma l’Organizzazione Mondiale della Sanità è assolutamente certa che se si dimezzassero i consumi, la salute ne risentirebbe certamente in maniera positiva. Pronti ad accettare la sfida?

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-10-2015


10 migliori creme per pelle lucida

Quanta cera applicare per le sopracciglia