Quanto mettere nella busta per un battesimo

Catenine, braccialettini e collane sono superati? E allora soldi, ma quanto mettere nella busta per un battesimo?

chiudi

Caricamento Player...

Se catenine, braccialettini o ciondolini possono sembrare superati per un battesimo e non c’è proprio nulla che venga in mente da regalare al piccolo battezzato, ecco che ci si indirizza sulla busta con i soldi.

Certo, i soldi in genere rappresentano la famosa “ultima spiaggia”, quando proprio non si sa cosa fare, però nel caso del battesimo non sono proprio un’idea sbagliata.

A mamma e papà e al piccolo possono essere utili per l’acquisto di prodotti e materiali per il bambino.

Quanto mettere nella busta per un battesimo però è discrezione di ognuno, nonni, zii, parenti e amici invitati ad un battesimo scelgono quanto denaro mettere in base alle proprie volontà e disponibilità. In questi casi non c’è pranzo da considerare, non ci sono costi da coprire in funzione agli invitati come invece può accadere con il matrimonio. Esiste solo il pensiero di parenti e amici stretti che vogliono dare qualcosina per il piccolo ai genitori.

In base, inoltre, alle scelte dei genitori di aprire un conto al piccolo o di mettere via i soldi per lui gli invitati possono contribuire.

Generalmente comunque nella busta per un battesimo si mettono dai 100 euro in su, anche in funzione al rapporto più o meno stretto, più o meno felice che esiste tra invitato e genitori del piccolo.