Scopriamo quanto costa un personal shopper a Londra, fondamentale se vogliamo fare shopping ma non sappiamo scegliere ciò che fa per noi.

Fare shopping è bello, ma spesso capita di lasciarsi prendere dalla frenesia degli acquisti ed arrivare a spendere una fortuna in capi d’abbigliamento che poi a casa non ci piacciono più, oppure di non saper scegliere quello che più ci si addice col risultato di avere sì l’armadio pieno, ma non avere mai nulla da mettere.

La figura del personal shopper è stata pensata proprio per venire incontro a tutte quelle persone che hanno bisogno di consigli mentre fanno acquisti relativi ai capi più adatti alla loro figura, al look da sfoggiare in determinate occasioni o contesti, alla giusta ripartizione della cifra da spendere in modo tale da tornare a casa con tutto ciò che ci eravamo prefisse di comperare ma soprattutto con cose che non resteranno sepolte nell’armadio.

I personal shopper seguono veri e propri corsi di formazione attraverso i quali entrano in contatto con tutte quelle informazioni fondamentali per consigliare la clientela al meglio durante gli acquisti, compresa la conoscenza di materiali e tessuti e diverse nozioni di moda, consulenza d’immagine e business. Al termine di questi corsi ottengono l’idoneità ad operare tramite una vera e propria certificazione. Ovviamente questa figura lavorativa fa proseliti nelle grandi metropoli, dove tantissime persone ricorrono abitualmente ai personal shopper quando vanno a fare acquisti.

Quanto costa un personal shopper a Londra?

Per un personal shopper che vi segua e vi consigli l’outfit più adatto nella Swinging London i prezzi vanno dalle 30 alle 45 sterline l’ora ma se l’operatore in questione è un professionista ed ha conseguito varie certificazioni relative a questa professione, potrebbe arrivare a chiedervi anche dalle 50 alle 80 sterline l’ora. Ovviamente ben spese, visto che tornerete a casa con tantissimi capi d’abbigliamento che potrete abbinare e sfruttare al massimo e sarete rientrate a meraviglia nella cifra che vi eravate prefissate di spendere per i vostri acquisti.

Per ulteriori informazioni, per avere un’idea più dettagliata di come poter usufruire al meglio dei servizi di un personal shopper ed eventualmente contattarne uno, visitate il sito Dolce Vita Shopping: troverete tante informazioni interessanti, anche se desiderate regalare un’esperienza di shopping tour ad un’amica.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Come vestirsi a Capodanno a 30 anni

Quanto costa un personal shopper a New York