Quanto costa un metro cubo di acqua

Scopriamo insieme quanto costa un metro cubo d’acqua per poter calcolare esattamente l’ammontare della bolletta dell’acqua.

chiudi

Caricamento Player...

Fino a 30 metri cubi di consumo, un’utenza standard, che si avvale normalmente di acquedotto, fognatura e depurazione, costa 1,21 euro al metro cubo, da 30 a 90 2, 54 euro, da 90 a 200 3,19 euro e così via. Le tariffe, inoltre, variano in base al tipo di utenza domestica per residenti, domestica non residenti, commerciale, etc. Ad ogni utenza viene applicata una quota fissa annua di 49,8 euro. Come per tutte le utenze domestiche in bolletta, bisogna considerare che il costo finale è formato non solo dalla materia prima ma anche da altri fattori che ne determinano il costo. Pensiamo ai costi di gestione fognatura, costi di depurazione, quota fissa, soglie di consumo e Iva.

Come calcolare la fattura dell’acqua

Per poter calcolare quanto normalmente costa un litro di acqua del rubinetto bisogna tenere sott’occhio le bollette del nostro gestore di acqua potabile. Dovete annotare e sommare gli mc o metri cubi di ogni bimestre. Una volta sommati tutti i metri cubi di tutte e sei le bollette divise per bimestre, bisogna compiere una semplice formula matematica per convertire i metri cubi in litri.

La formula per calcolare quanto costa un litro d’acqua comprensivo di accise

Ora, sapendo che un metro cubo è uguale a 1000 litri, bisogna considerare: MC metri cubi  X  1000 = litri d’acqua. Adesso occorre sommare, invece, il costo in euro che avete dovuto sostenere in questi 6 bimestri. La formula finale per conoscere quanto costa un litro di acqua del rubinetto, comprensiva di tutte le accise: costo totale della somma per bimestre, diviso la somma dei litri totali totali di acqua per bimestre equivale a quanto costa un litro d’acqua del rubinetto compreso di accise. Insomma, adesso avete a disposizione la modalità necessaria per capire come fare a calcolare la vostra bolletta, comprensiva di tutte le accise (spese aggiuntive).