Quanto costa una risonanza magnetica

Scopriamo insieme quanto può costare sottoporsi ad una risonanza magnetica, una tecnica medica con cui avere particolari informazioni sulla salute.

chiudi

Caricamento Player...

La risonanza magnetica è una tecnica medica con la quale possiamo avere immagini ed informazioni più dettagliate sulla salute del nostro corpo. La risonanza, infatti, esplora le zone più profonde del nostro corpo, come muscoli e organi interni, senza però esporlo a delle radiazioni. L’esame non è indicato per le donne in stato di gravidanza e per coloro che hanno un peacemaker o altri oggetti metallici nel corpo.

Risonanza magnetica, come variano i prezzi

I prezzi della risonanza magnetica variano, in primis, a seconda della città in cui vi apprestate ad effettuare l’esame e, soprattutto, se decidete di farla presso una struttura pubblica o presso uno studio privato. In quest’ultimo caso, ovviamente, la lista di attesa è decisamente minore, visto che in una struttura pubblica possono anche dover passare dei mesi per ottenere l’appuntamento per fare la risonanza magnetica. Per coloro che sosterranno l’esame in una struttura pubblica, l’unico costo da sostenere sarà quello ticket, che si calcola in base al reddito familiare lordo annuo. Il ticket costerà 36,15 euro per quelle famiglie il cui reddito in un anno no supera i 36.152 euro; 50 euro per le famiglie il cui reddito oscilla tra 36.153 e 100.000 euro e 70 euro per quelle famiglie il cui reddito supera i 100.000 euro.

Risonanza magnetica in uno studio privato

Se deciderete di affrettare il vostro iter medico e sottoporvi ad una risonanza magnetica presso uno studio privato, i costi dell’esame varieranno a secondo dello studio scelto. Possiamo però ipotizzare che tale costo dipenderà dalle diverse zone del corpo, che dovranno essere oggetto dell’esame. Il costo dovrebbe aggirarsi dai 200 ai 400 euro. A voi la scelta, a seconda delle esigenze e delle tasche, decidere sulla struttura da scegliere per il vostro esame.