Quanto costa una casa prefabbricata

Scopriamo insieme quanto costa e se conviene comprare una casa prefabbricata rispetto ad un immobile del tutto tradizionale.

Se la vostra intenzione è quella di acquistare una casa prefabbricata, occorre, senza dubbio fare tutta una serie di calcoli e verificare se costi e tipo di struttura corrispondono a quelle che sono le nostre reali esigenze e possibilità economiche. Generalmente, ad oggi, le costruzioni in legno basate su pareti massicce in xlam o intelaiate e che presentano basso consumo energetico, hanno un costo finale per l’acquirente che normalmente oscilla tra i 1.200 e 1.800 euro al metro quadro chiavi in mano, con una media che si aggira attorno ai 1.500.

Casa prefabbricata, quale può essere il costo finale

Acquistando dei livelli di finitura inferiori, non si ottiene però, di certo, un risparmio notevole per quanto riguarda la vostra casetta in legno. Questo, infatti, si può aggirare mediamente intorno al 10% delle cifre che abbiamo elencato prima. La spesa per costruire una villetta con uno sviluppo di circa 140 mq commerciali è al di sotto dei 200mila euro, ma difficilmente si potrà scendere al di sotto dei 160mila, se non accettando dei compromessi che, forse, ne andrebbero troppo a minare la qualità. A questa cifra, in ogni caso, andrà sommata l’IVA. Al di là del terreno, va tenuto conto anche delle spese accessorie che incidono spesso in maniera notevole sul costo finale.

Casa prefabbricata: tempi di consegna

Per quanto riguarda, invece, i tempi di consegna, questi variano in base alla tipologia di casa ed alla complessità dell’edificio, ma, generalmente, parliamo di un arco di tempo che va dai 3 ai 5 mesi. Tocca ora a voi decidere se optare, se magari avete a disposizione un terreno edificabile, se optare per una casetta prefabbricata in legno o procedere per una costruzione del tutto differente e più tradizionale.

 

FONTE FOTO: pixabay.com/it/users/Giovanni