14 Marzo: la Santa del Giorno è Matilde di Germania

Madre dell’Imperatore Ottone al centro delle lotte per la corona imperiale

chiudi

Caricamento Player...

14 Marzo: la Santa del Giorno è Matilde di Germania, figlia, moglie e madre di Re che ebbe nella ragion di stato il suo più grande dolore.

Vicina alle necessità del suo popolo, fu Santa per acclamazione

Matilde nacque dal Conte di Sassonia nel 895 e ricevette dalla nonna un’educazione prettamente cattolica presso il monastero di Herdford.

Matilde passò dal monastero al palazzo reale quando sposò Enrico l’Uccellatore, figlia del Duca di Sassonia che l’aveva chiesta in moglie. Ala morte del precedente re, Enrico venne eletto neo 919 re di Germania.

Enrico e Matilde ebbero 5 figlii, di cui tre maschi e due femmine. I più famosi di loro furono Ottone ed Enrico, detto il Litigioso.

Alla morte di Enrico di Germania infatti fu eletto dai principi elettori alla dignità reale suo figlio maggiore Ottone. Il fratello minore Enrico (che non a caso ricevette il soprannome di Litigioso) contestò a Ottone il titolo e, in questo, ebbe l’appoggio della Regina Matilde. La diatriba tra i due fratelli durò fino al 953 e nel 962 Ottone si recò in Roma per ricevere la corona di Imperatore del Sacro Romano Impero.

Dopo aver retto il Regno di Germania durante l’assenza di Ottone per il viaggio in Italia e finalmente riappacificata con i suoi figli, Matilde si ritirò in un convento da lei stessa fondato, dove morì serenamente il 14 Marzo 968.

14 Marzo: la Santa del Giorno è Matilde di Germania

Matilde di Germania fu messa a durissima prova dalla sorte: molto addolorata dalla morte di suo marito Enrico e ancor di più dalle dispute tra i suoi figli nelle quali si trovò suo malgrado coinvolta, rimase nonostante tutto un punto di riferimento per il suo popolo, che in lei vedeva una sovrana benevola e devota. Matilde promosse la costruzione di ospedali e monasteri tra cui quello di Quedlinburg, dove passò l’ultima parte della sua vita.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia