Quantità di sale per spurgare vongole

Vediamo qual è la quantità di sale necessaria per spurgare le vostre vongole

chiudi

Caricamento Player...

Le vongole sono dei molluschi molto appetitosi ampiamente usati nella cucina italiana.

L’inconveniente più comune in cui si incorre quando si decide di preparare delle vongole è che, essendo molto sabbiose, si possono trovare dei granelli anche dopo averle lavate accuratamente; l’ideale è spurgarle con del sale di modo da pulirle totalmente in profondità.

Ma quanto sale serve?

Gli chef svelano che sarebbe bene lasciare a mollo le proprie vongole in abbondante acqua marina ma, per chi come me abita a chilometri dal mare, l’acqua del rubinetto con il sale in aggiunta sortisce lo stesso effetto.

Le dosi da rispettare sono di 35 g di sale per ogni litro d’acqua.

Attenzione però al cloro, in quanto potrebbe guastare il sapore delle vostre vongole perciò, se avvertite odore di cloro nell’acqua del vostro rubinetto, usate l’acqua imbottigliata o, per chi avesse il depuratore in casa, quella osmotizzata.