La gattina Peggy, nonostante un’amputazione alla zampa in tenera età, è riuscita sopravvivere con l’aiuto del suo amico speciale Moon.

Una storia commovente quella di Peggy, gattina di pochi mesi che, sin dalla nascita, ha dovuto dare i conti con non poche difficoltà. La cucciolotta è stata portata d’urgenza al Warwick Veterinary Hospital, pesava solo 172 grammi ed era affetta da una gravissima infezione alla zampa posteriore, che lasciava sperare ben poco. L’unica soluzione per un danno così importante era l’amputazione, che dava comunque un margine di riuscita minimo, se non nullo, in quanto una gattina così piccola avrebbe avuto poche possibilità di sopravvivere con un intervento così invasivo.

Contro ogni aspettativa, Peggy ha superato l’operazione e si sta via via riprendendo, accudita in tutto e per tutto in questo lungo periodo di convalescenza. La sua infermiera, Kate, è una delle ragazze volontarie del rifugio che, per assisterla al meglio, ha deciso di portarla a casa sua. Ed è proprio qui che si è instaurato un legame che nessuno avrebbe potuto mai immaginare:

Kate vive con un cagnolino di nome Moon, che, sin da subito, ha accolto la convalescente Peggy in modo incredibilmente amorevole e premuroso. Se la volontaria, inizialmente, aveva il terrore che il cagnolino avrebbe rigettato l’idea di condividere gli spazi con la nuova arrivata, non appena ha visto come Moon si prendesse cura della piccola Peggy, si è subito tranquillizzata e ha documentato questo meraviglioso legame con dei teneri scatti.

Le storie di Moon e Peggy sono molto simili: entrambi dopo numerose difficoltà, hanno trovato un lieto fine.


Cani da compagnia, qual è il migliore: come scegliere la razza giusta

La triste storia di Minnie: il gatto con la sindrome di Manx che vuole camminare