Qual è cura fitoterapia per candida

Come curare la candida con la fitoterapia? Si può? E quali sono le piante che ci aiutano a migliorare una situazione di stress?

Sono molti i rimedi fitoterapici che ci aiutano a combattere la candida e lo stress fisico ad essa collegato.

Citiamo prima di tutti un rimedio che ci piacerà di sicuro. Il pompelmo! Sì, l’estratto glicerinato o l’estratto secco dei semi di pompelmo è un toccasana! Perché? Si tratta di un fortissimo antibiotico naturale, senza effetti collaterali.

Si usa perché ha grandi proprietà antimicotiche, e spesso si usa anche per infezioni da lieviti e funghi… la candida non avrà scampo!

In secondo luogo, la verga d’oro. Come si usa? Grazie alla tintura madre e all’estratto secco delle sommità fiorite si può combattere efficacemente la candida. Proprietà antifungine, astringenti ed antinfiammatorie fanno sì che la candida non cresca.

Il pau d’arco in corteccia contiene immunostimolanti e sostanze antiparassitarie. Il trattamento delle infezioni è l’ideale con questa sostanza, perché sfiamma soprattutto le mucose e i tessuti resi anormali da funghi e muffe.

In ultimo citiamo la ratania: la sua radice serve ad astringere e a combattere batteri e funghi. Anche in questo caso spesso si usa per la cura delle infezioni delle mucose genitali.

ultimo aggiornamento: 22-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X