Proprietà del latte di cammella

Proprietà del latte di cammella: il nettare del deserto in grado di ridare energia e vigore grazie ai molteplici principi nutritivi.

chiudi

Caricamento Player...

Il latte di cammella è una delle novità alimentari da poco arrivata in Europa. Sin da millenni questo latte viene e veniva consumato dalle popolazioni nomadi per nutrirsi e dissetarsi quando si trovavano in condizioni di aridità estreme e lungo i viaggi nel deserto. Una sola tazza di questo latte riesce infatti, a dare molta energia e a ripristinare le energie perse. Inoltre, è facilmente digeribile, quindi adatto anche a chi ha intolleranza al lattosio o ai cereali. Tipico dei Paesi Arabi e amato anche negli Stati Uniti questo latte è ricco di principi nutritivi. Vediamo, dunque, quali sono le proprietà del latte di cammella.

Sfruttare al massimo le proprietà del latte di cammella con un carico di vitamine e antiossidanti.

Il latte di cammella ha un gusto dolciastro e ha una colorazione biancastra tendente al rosa. Dal punto di vista nutrizionale vanta molteplici proprietà in grado di dare energia e nutrimento all’organismo. Questo tipo di latte è ricco soprattutto in vitamina C in quantità tre volte superiore rispetto al latte vaccino.
Oltretutto, ha un alto contenuto di acido lattico e acido alfa-idrossido e questo gli conferisce delle ottime proprietà anti invecchiamento. L’acido alfa-idrossido è infatti impiegato in cosmetica e dai dermatologi per esfoliare la pelle ed agire contro le rughe e le macchie. Inoltre, contribuiscono a rendere la pelle giovane più a lungo anche le tante proteine in esso presente. Ciò che lo rende un latte davvero appetibile è l’elevato concentrato di collagene, la proteine essenziale per mantenere la pelle soda ed elastica. Il latte di cammella è inoltre ricco di principi nutritivi in grado di migliorare le prestazione corporee e di rafforzare il sistema immunitario e osseo grazie alla presenta di ferro, calcio e vitamine del gruppo B.