Preparare il panettone gastronomico

Una ricetta semplice e d’effetto

chiudi

Caricamento Player...

Preparare il panettone gastronomico con il bimby è molto semplice anche per chi non è esperta di panificazione.

Perché usare il Bimby per gli impasti lievitati?

Coloro che sono legati affettivamente all’antica arte di fare il pane storcono spesso il naso quando si propone di utilizzare un robot da cucina per preparare l’impasto. Nonostante le remore dei tradizionalisti, si deve ammettere che il Bimby rende i vari passaggi della panificazione estremamente semplici, limita moltissimo l’utilizzo di utensili al di fuori del robot (quindi si sporca molto di meno) e permette di ottenere impasti omogenei, lisci e perfettamente lievitati.
Il programma apposito per lavorare gli impasti lievitati è indicato con una spiga nel pannello di controllo del Bimby. Alterna cinque secondi di impasto ad alta velocità e cinque secondi di riposo. Dopo i cinque secondi di riposo il senso in cui la pasta viene lavorata viene invertito. Nei modelli più recenti si può utilizzare per circa 3 minuti consecutivi

Preparare il panettone gastronomico con il Bimby

La pasta base del panettone gastronomico è il cosiddetto pan canasta, morbido, poco sapido, perfetto per panini e sandwich di ogni tipo.
La ricetta del pan canasta con il Bimby può essere scaricata in formato pdf sul sito Ricettario Bimby, che raccoglie ricette sperimentate da utenti esperte dell’utilizzo della varie funzioni del robot.
Naturalmente, il pan canasta si presta a moltissime farciture differenti e con il Bimby è possibile preparare anche alcune salse particolari. La salsa Philadelphia e tonno ad esempio mette assieme formaggio quark, panna, tonno e acciughe per dare sapore. Perfetta per i panettoni gastronomici a base di pesce.
Il paté di olive bianche e formaggio invece si presta ad abbinamenti di ogni tipo, sia di carne sia di pesce sia, naturalmente, con vari salumi non troppo salati.

Fonte immagine di copertina: Ricette per Bimby