Tutto sulla papaya: un delizioso frutto tropicale ricco di proprietà benefiche

La papaya racchiude effetti benefici sorprendenti: un alimento eccezionale per il palato e per il nostro benessere fisico.

La papaya è un frutto originario del Sud e Centro America. La pianta su cui cresce si chiama Carica Papaya e si presenta con un fusto non troppo robusto e poco ramificato, alto fino a 10 metri. Il suo habitat ideale è soleggiato e tropicale. Oggi è possibile trovare coltivazioni molto importanti anche in Asia Pacifica e in alcune terre africane, che sono riuscite a farne uno dei principali prodotti della terra fondamentali per l’economia locale.

Scopriamone di più, tra benefici, caratteristiche e controindicazioni!

Che cos’è la Papaya: caratteristiche generali

La papaya presenta una polpa di colore arancione scuro ma la sua buccia esterna è di colore verdastro sfumato. Nel centro del frutto sono presenti dei semini da non ingerire e da scartare durante la pulizia del frutto. La forma è allungata, simile a quella di un avocado, ma il peso è mediamente superiore. Una papaya infatti può arrivare a pesare anche un kg, anche se mediamente si aggirano intorno ai 600 grammi. La sua consistenza è morbida e succosa ed il sapore è molto zuccherato e ricorda lontanamente il sapore del melone.

Papaya
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/frutta-cibo-papaia-sweet-3200179/

Per comprendere se il frutto è completamente maturo e quindi mangiabile osservate il colore della buccia, più sarà tendente al giallo più il frutto intero sarà morbido e zuccherino. Al contrario, i frutti verde intenso necessitano ancora di qualche giorno per raggiungere una maturazione ideale. La papaya va ingerita solo una volta completata la maturazione.

Le proprietà della papaya: benefici e vantaggi

Che sia un frutto dal gusto prelibato non è certo una novità, ma potrebbe esserlo il fatto che dietro a questo alimento delizioso si celino proprietà altamente benefiche, in grado di apportare al nostro benessere numerosi benefici. Vediamole nel dettaglio.

Ricca di antiossidanti

La papaya, così come il maracuja ne è ricchissima. Selenio e flavonoidi permettono di rafforzare naturalmente il sistema immunitario e combattono i tanto temuti radicali liberi, responsabili del nostro invecchiamento cellulare.

Alto contenuto di sali minerali

Nella polpa della papaya sono presenti alte concentrazioni di magnesio, potassio e calcio, molto importanti per la prevenzione dell’osteoporosi e per qualunque altro disturbo che possa minare in maniera lieve il nostro apparato scheletrico. L’alto contenuto di sali minerali lo rende altamente energizzante come

Alta concentrazione di vitamina C

Per quanto il frutto più pubblicizzato per questa caratteristica sia l’arancia, la papaya ne possiede una concentrazione altamente maggiore, importantissima per il nostro benessere generale e per l’ulteriore rafforzamento del nostro sistema immunitario.

Ricco di caroteni e provitamina A

In grado di dare equilibrio e benessere alla nostra pelle, al nostro intestino e alla vescica. La forte presenza di enzimi proteolitici inoltre favorisce i processi digestivi rendendo questo frutto ideale per la chiusura del pasto.

La papaya fermentata

Tra le proprietà benefiche della papaya non va di certo scordato il suo incredibile effetto se assunta a seguito di una tecnica di fermentazione. Una volta terminato questo semplice processo naturale, gli effetti benefici della papaya saranno esponenzialmente aumentati, tanto da poter essere utilizzata anche in alcune terapie che ostacolano il progredire di malattie degenerative come il morbo di Parkinson.

papaya
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/papaia-frutta-tagliate-a-met%C3%A0-1623023/

Papaya: controindicazioni

Non vi sono particolari controindicazioni comprovate legate all’assunzione di papaya in stato di benessere. Attenzione però a non consumarne in grosse quantità se si soffre di diabete, il suo alto contenuto di zuccheri potrebbe costituire un pericolo. Anche le donne in gravidanza dovrebbero evitare di mangiarne alti contenuti: il frutto non totalmente maturo assunto in grosse quantità potrebbe indurre l’utero a contrarsi prima del tempo.

Infine sembrerebbe che l’assunzione dei semi contenuti all’interno del frutto portino alla sterilità maschile. Ma questa teoria non è sposata ad alcuna dimostrazione scientifica, trovando il suo unico pubblico di ascolto nella medicina popolare orientale.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/frutta-cibo-papaia-sweet-3200179/, https://pixabay.com/it/photos/papaia-frutta-tagliate-a-met%C3%A0-1623023/

ultimo aggiornamento: 06-06-2019

X