Paola Perego e il compagno: via dall’Italia?

Paola Perego e il compagno Lucio Presta volano a Hong Kong e Dubai: una meritata vacanza in terra straniera per la conduttrice

Paola Perego è una delle poche conduttrici che ha sempre viaggiato e non ha mai nascosto la sua passione per i viaggi. Le sono sempre piaciuti i viaggi esotici, e, insieme al compagno Lucio Presta, ha già visitato gran parte del mondo da Malindi durante le loro vacanze natalizie in Kenya con l’amico Flavio Briatore, a Miami. Adesso si è concessa una vacanza esotica a spasso tra Hong Kong e Dubai, come testimoniano le numerose foto presenti sul suo Instagram. Hotel lussuosi, scorci di città nipponiche, skyline esotici e abiti insoliti appaiono nei suoi scatti pubblicati e ripostati sul suo social network.

Negli ultimi tempi Paola non si era dichiarata felice

La meritata vacanza è anche un’occasione per fare una visita ad una vecchia amica di Lucio: la mitica ballerina Heather Parisi, che ormai vive stabilmente in Cina da diversi anni.

In pochi sanno che il noto agente agli albori della sua carriera è stato il compagno di ballo di Heather nei più importanti varietà televisivi. Magari questo viaggio potrebbe contenere una nuova proposta per la ballerina, che potremmo rivedere presto in un varietà italiano. A conferma di questa idea, l’hashtag #turistaperlavoro usato dalla Perego.

L’indimenticata interprete di Cicale pare abbia rifiutato le proposte di diversi talent, tra cui lo stesso Amici e Forte Forte Forte, ma potrebbe ritornare su Rai1 al timone di uno show di prima serata, una volta archiviata Domenica in.

Le parole della donna hanno recentemente sconvolto molti:

“Per anni il lavoro è stato l’unica cosa che io riuscissi a fare in pubblico. Andavo in onda con l’aiuto dei farmaci che il mio medico mi prescriveva. Lavoravo e poi mi richiudevo in casa. Soffrivo di attacchi di panico e non volevo ammetterlo. Me ne vergognavo, perché mi sembravano una debolezza inaccettabile.

Non riuscivo a fare cose banalissime, come guidare. Ero disperatamente sola. Il mio bambino soffriva d’ansia ed io avevo paura a tenerlo in braccio. Temevo di buttarmi dalla finestra insieme con lui.”

ultimo aggiornamento: 24-06-2016

Giulia Drigo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X