Alessandra Mastronardi ha lasciato l’Italia: ecco perchè…

L’attrice Alessandra Mastronardi cambia vita e vola a Londra per lavoro e per amore: il suo fidanzato è l’attore Liam McMahon

Alessandra Mastronardi è stata intervistata dal settimanale Grazia,diretto da Silvia Grilli, e ha raccontato come la sua vita è cambiata: l’attrice ha traslocato a Londra per vivere con il fidanzato, l’attore Liam McMahon. Alessandra e Liam sono tornati insieme dopo una breve crisi dovuta forse alla troppa lontananza. Nel corso di un’intervista, l’attrice spiegò: “Dopo tanti anni di andirivieni continui – io vivo a Roma, lui a Londra – ci siamo dati un ultimatum. Andare avanti così è faticoso, dobbiamo prendere una decisione. O si costruisce qualcosa di duraturo o ci si lascia. Ora siamo in pausa. Vedremo”.

L’amore alla fine ha avuto la meglio e hanno deciso di andare a vivere insieme:

“È irlandese, l’unico in quel Paese che non beve birra e non mangia salmone. L’ho conosciuto sul set della miniserie Titanic: nascita di una leggenda e adesso abbiamo deciso di andare a vivere insieme”. 

Non è stato facile per l’attrice Alessandra Mastronardi abbandonare l’Italia:

“Amo l’Italia, amo Roma e sono legatissima alla mia famiglia. Ma ho capito che era arrivato il momento di tagliare il cordone ombelicale: ho preso il mio gatto Brando, le melanzane della mamma e sono volata nella capitale inglese. […] 

Non solo una scelta d’amore ma anche di lavoro: 

“La mia carriera è a una svolta. Da qualche tempo sta prendendo una direzione internazionale e questa è una delle ragioni per cui ho deciso di trasferirmi: Londra è una piazza strategica e potrebbe rendere le cose più facili”.

Dopo aver esordito nella fiction I Cesaroni, Woody Allen l’ha scelta per To Rome with love:

“Ho pianto per due giorni. Avevo i nervi a pezzi; dopo il provino, ho aspettato più di un mese prima di avere la risposta, una vera agonia”

La carriera di Alessandra Mastronardi, che è apparsa anche in Life di Anton Corbijn insieme a Robert Pattinson, è sempre più internazionale:

“Credo sia possibile costruire dei ponti, approfittare del nostro nuovo mondo iperconnesso per lavorare dove vuoi. Per me, il prezzo da pagare era uscire di casa; l’ho fatto e mi sono data un anno per vedere come va”.

L’attrice infine ha rivelato che il suo orologio biologico inizia a ticchettare più insistentemente: 

“Sono anni che lo sento ticchettare. Ed è solo una tempistica lavorativa che mi impedisce di fare quello che vorrei. Ci mancava solo il mio ginecologo: quando mi ha detto che a 30 anni, da un punto di vista biologico, sei già bollata come “attempata”, mi è quasi venuto un colpo”.

Alessandra Mastronardi Grazia

ultimo aggiornamento: 23-06-2016

Redazione Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X