Il padel è un gioco sempre più diffuso in tutto il mondo e attualmente molto in voga anche in Italia. Scopriamo come si gioca.

Sempre più persone, ogni giorno, si appassionano al padel, un gioco per certi versi simile al tennis ma che ha delle sostanziali differenze che è importante conoscere.
Nato in Messico nel 1969 si è pian piano diffuso in tutto il mondo, diventando un gioco amatissimo in Spagna e arrivando pian piano anche in Italia dove stanno nascendo diversi campi dislocati per tutto il territorio.
Ma come si gioca esattamente a padel? Ecco tutto ciò che occorre sapere.

Padel: come si gioca e com’è strutturato il campo

Giocare a padel è un’esperienza divertente e senza alcun dubbio dinamica.

padel
padel

Si tratta infatti di colpire la pallina come avviene nel tennis ma facendo uso anche delle pareti circostanti. Queste fanno infatti parte del campo da gioco, dando così modo di poter svolgere diversi tipi di battuta in modi sempre differenti.

Quanto al campo vero e proprio, questo è di 20 m x 10, è diviso da una rete di 88 cm e totalmente circondato da pareti sulle quali far rimbalzare la pallina. Per quanto riguarda gli strumenti, la racchetta è più pesante di quella da tennis e le scarpe (che vanno bene anche da tennis) sono meglio se pensate anche per i movimenti laterali. L’abbigliamento risulta essere invece piuttosto libero.

Si tratta senza alcun dubbio di un gioco per il quale ci vuole tanto ragionamento. E tutto al fine di trovare sempre la giusta strategia. Secondo gli istruttori, bastano comunque poche lezioni per iniziare a giocare in modo più che soddisfacente con persone dello stesso livello. Per cominciare basta quindi prenotare un campo, prendere qualche lezione e trovare qualcuno con cui allenarsi.

Differenze tra padel e tennis: ecco quali sono le più importanti

Come già detto, il padel è un gioco che deriva dal tennis. Non per niente, tra i giocatori, tanti arrivano proprio da questo sport.
Sebbene le regole di gioco siano sostanzialmente le stesse, la presenza delle pareti come parte del campo da gioco crea una differenza sostanziale nella strategia di gioco che risulta più veloce, con più colpi rapidi e con una modalità di pensiero del tutto inversa.

Un gioco sicuramente interessante e che vale la pena provare, sopratutto se si ama l’idea di correre e muoversi di continuo. Altra differenza rispetto al tennis dove in genere ci si trova a stare più fermi.

ultimo aggiornamento: 10-09-2021


Gf Vip 6, come saranno gli interni della Casa? Ecco qualche anticipazione

Frasi divertenti e ironiche: le migliori da usare