Come ordinare fiale Gentalyn

A che cosa servono e dove trovarle

chiudi

Caricamento Player...

Si chiama Gentalyn Soluzione Iniettabile e può essere ordinata solo con la prescrizione del medico. Proprio come la Gentalyn crema, contiene il principio attivo chiamato gentamicina solfato, ma la differenza sta ovviamente nel metodo di somministrazione. Ma che cosa curano le fiale Gentalyn? In generale, le infezioni sensibili appunto alla gentamicina. Possono essere pleuro-polmonari, urinarie, del sistema nervoso, settiche, chirurgiche, otorinolaringoiatriche, ginecologiche, o dovute a ustioni. Analizziamo più nello specifico questi casi e vediamo come trovare le fiale nella farmacia più vicina.

Informazioni aggiuntive

La Gentalyn, in qualunque forma, rientra nella categoria degli antibatterici aminoglicosidici. Nel caso delle fiale, il medicinale va somministrato per via intramuscolare o endovenosa: il secondo metodo è utile quando il primo non è attuabile. Questo può accadere in caso di paziente in stato di shock, emorragia, ustionato o con ridotta massa muscolare. La singola dose va diluita in 100-200 ml di soluzione fisiologica: la concentrazione del farmaco non deve superare 1 ml. Il dosaggio, comunque, deve dipendere dall’età del paziente e dalla gravità dell’infezione. Attenzione a controindicazioni quali ipersensibilità e reazioni tossiche al principio attivo; non usare in gravidanza.

Scoprire dove trovare le fiale Gentalyn

Esistono siti che forniscono informazioni dettagliate su qualunque medicinale, e permettono di scoprire dove comprarlo. Il primo consigliato è cercafarmaco.it: cliccando in alto a destra su Trova farmacie più vicine, è possibile fare proprio questo. Vengono indicate temperatura di conservazione, scadenza, confezionamento, casa produttrice e molto altro ancora, ma si raccomanda sempre di leggere il foglio illustrativo dopo l’acquisto. Il secondo sito è in-farmacia.it: cliccando su Trova nelle farmacie, si può digitare la propria città e scoprire appunto le farmacie che vendono le fiale richieste. Anche in questo caso sono indicate informazioni quali i gradi di conservazione, che ricordiamo non devono superare i 25 gradi.