4 regole per un armadio sempre in ordine e ben organizzato

Avere il guardaroba sempre ordinato non è semplice, soprattutto quando si hanno tanti vestiti e poco spazio. Vediamo quali accessori avere per sistemare l’interno dell’armadio.

chiudi

Caricamento Player...

Tenere l’armadio in ordine può essere una vera impresa, quando i vestiti sono tanti e lo spazio poco. Per non parlare della pigrizia, che spesso prende il sopravvento e ci spinge a buttare gli abiti nel guardaroba un po’ a caso.

Con i giusti accessori e quale accortezza, è però possibile anche per le più disordinate avere tutto in ordine. Non ci credete? Abbiamo raccolto per voi qualche semplice regola da seguire, provare per credere!

Come ordinare l’armadio

Ordinare l'armadio
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AZ7FZAos9ph10fRZlYBZNBow1ZAukbsaNTs-yUn1Y1kww5DsSgqS0Mw/

Comprate diversi tipi di grucce. Tutti i capi possono essere appesi nel guardaroba con le grucce, dai pantaloni alle giacche, senza dimenticare le camicie, i top e perfino le cinture. Quelle con la staffa sono perfette per i pantaloni lunghi, i pantaloni corti e le gonne hanno bisogno invece di quelle con le pinze. Per i cappotti, le pellicce e le giacche pesanti servono grucce robuste e resistenti, come quelle in legno. Per tutti i capi delicati, meglio usare quelle imbottite e rivestite con stoffa. Se il vostro armadio è molto piccolo, un’idea salva spazio è usare le grucce multiple, che permettono di appendere più pezzi contemporaneamente.

I maglioni non vanno mai appesi alle grucce, perché il peso li farebbe deformare. Molto meglio sistemarli sulle mensole o nei cassetti. Se non ne avete, comprate delle scatole per abiti, che trovate in vendita nei negozi di casalinghi o all’Ikea. Sceglietele con una finestra trasparente per vedere facilmente cosa c’è all’interno, oppure usate delle etichette adesive.

– Le scarpe non vanno mai messe nell’armadio senza scatola, a meno che non abbiate un reparto scarpiera, separato del resto del guardaroba. Se non è così, conservate sempre le scatole.

– Per le cravatte, le cinture e i foulard avete diverse opzioni: potete comprare dei separatori da mettere nei cassetti, dei ganci da attaccare internamente alle ante dell’armadio, oppure ancora dei ganci ad uncino da applicare alle staffe delle grucce.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/AZ7FZAos9ph10fRZlYBZNBow1ZAukbsaNTs-yUn1Y1kww5DsSgqS0Mw/