La collab più fashion dell’anno promette accessori destinati a diventare iconici per funzionalità e soprattutto per il prezzo.

L’abbiamo ammirata sulle passerelle della Milano Fashion Week 2022 con non poca sorpresa e adesso la curiosità può essere soddisfatta online, dove gran parte della collezione della collab Adidas x Gucci è già visibile ma acquistabile solo dal 7 Giugno. Non sono tuttavia pochi gli appassionati dei due brand e i fashion addicted che iniziano a sognare – e magari chi può anche ad aggiungersi alla lista d’attesa prevista per ogni pezzo – e individuare i pezzi destinati a diventare cult. E l’ombrello della capsule sembra essere uno di quelli, anche per il suo incredibile prezzo.

Adidas x Gucci: l’ombrello tra gli accessori

Borse, calzini, carré dall’ethos vintage ma anche l’ombrello, disponibili in due modelli, che ha immediatamente colpito l’attenzione anche perché Gucci ne stravolge la funzionalità: un ombrello non per ripararsi dalla pioggia – infatti non è impermeabile – ma da portare con sé come elemento decorativo di un look o semplicemente per proteggersi dal sole.

Caratterizzato dal manico a forma di G in legno di betulla, l’ombrello è disponibile in due modelli: una con stampa G e Trifoglio nei colori blu e rosso, con il distintivo nastro Web in rosso e verde a tre strisce e l’altro in un caleidoscopio di colori verde, azzurro, rosso e giallo griffato dal Trifoglio e la scritta Gucci, caratterizzato anche dal manico convertibile in una seduta. Un accessorio che potrebbe con l’arrivo del caldo farci riscoprire un’altra funzionalità dell’ombrello e lanciare magari una nuova tendenza, ma che ha destato al momento particolare attenzione per il prezzo stellare.

Quanto costa l’ombrello della nuova collezione di Gucci con Adidas

L’ombrello, chiaramente destinato a diventare un accessorio icona, nei suoi due modelli ha un prezzo stellare: 990 euro per il modello rosso e blu, mentre quello dotato anche di seduta costa 1290 euro. Un accessorio che ha generato una certa curiosità ma inevitabilmente anche qualche polemica per suo prezzo da capogiro.

Un dettaglio in ogni caso per i fashion addicted, pronti già ad iscriversi alla lista d’attesa per accaparrarsi i pezzi più desiderati e cult di questa collab che riscopre con la visione e l’intuizione di Alessandro Michele i codici stilistici vintage comuni della maison e del brand sportivo, dando vita ad un nostalgico connubio.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-05-2022


A falda arricciata, in paglia, cloche: gli eleganti cappelli che possiamo indossare ad una cerimonia

Il ritorno della minigonna, un po’ preppy e un po’ sexy