Ogni quanto tempo fare refill unghie

Volete provare il refill unghie, ma non ne conoscete le tempistiche? Ecco tutti i dettagli e i consigli utili per realizzarlo al meglio.

La ricostruzione unghie è sicuramente uno dei trattamenti di bellezza e nail art più richiesti e gettonati degli ultimi tempi, la soluzione ideale per avere sempre mani perfettamente curate e unghie lunghissime e di grande effetto: tuttavia, al momento della ricrescita, si nota sempre più quell’antiestetico spazio tra la vostra unghia naturale e quella ricostruita, e l’effetto è decisamente poco gradevole.

Che fare? In questi casi potete provare la tecnica del refill, detta anche ritocco o riempimento, una vera e propria aggiustatina alla ricostruzione che consiste nell’applicare il gel o l’acrilico alla parte di unghia che è ormai ricresciuta. Potrete così ottenere il ripristino completo e assolutamente perfetto delle condizioni iniziali di ricostruzione, in modo semplice e veloce.

Per quanto riguarda le tempistiche, il refill va effettuato periodicamente ma, in linea di massima, dovreste effettuare il ritocco della ricostruzione unghie entro i primi tre giorni della quarta settimana dalla data in cui sono state ricostruite, quando la ricrescita non è ancora eccessivamente visibile.

ultimo aggiornamento: 22-11-2015

Donna Glamour Guide

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X