Ogni quanto tempo fare la sauna

La sauna fa bene alla salute e al benessere psico-fisico del corpo, ma occorre che venga fatta con regolarità per trarne i maggiori benefici.

chiudi

Caricamento Player...

La sauna o bagno di vapore è un trattamento che fa bene alla salute e al benessere fisico del corpo. In quasi tutti i centri benessere, i centri fitness, gli stabilimenti termali e gli hotel si trova la sauna quale servizio offerto alla clientela che decide di usufruirne per scopi terapeutici, sportivi, igienici o semplicemente di piacere.

Detto questo, ogni quanto tempo è consigliato fare la sauna?

A seconda dello scopo per il quale si decide di sottoporsi al bagno di vapore o sauna esistono indicazioni circa la frequenza da seguire per l’esecuzione del trattamento.

Se la sauna è fatta a scopo terapeutico viene solitamente prescritta per una-due volte la settimana, più raramente ogni due giorni e con bagni la cui durata varia a seconda della tipologia di malattia o disturbo da trattare (generalmente comunque si esegue la sauna in due passaggi da 10 minuti circa con un intervallo relax di 15 minuti).

Agli atleti e agli sportivi è consigliato l’uso della sauna bisettimanale al fine di condizionare l’allenamento.

Mentre per scopi profilattici o igienici la sauna è suggerita tante volte al mese quanto necessario al fine di mantenere costante l’effetto duraturo che il corpo riceve dal trattamento, benefici come il miglioramento della circolazione sanguigna, la regolazione dell’intero organismo, la resistenza del sistema immunitario.

In ogni caso, è data indicazione di effettuare la sauna con una certa regolarità al fine di mantenere gli effetti benefici ricercati, il tutto in armonia con il ritmo del proprio corpo.