L’acido ialuronico è una componente fondamentale per i vostri capelli: ecco come utilizzarlo per un perfetto effetto filler.

Siete alla ricerca di un trattamento perfetto per ristrutturare profondamente la struttura dei vostri capelli, che durante la brutta stagione specialmente rischia di indebolirsi e perdere notevolmente tono, lucentezza e volume? Allora ciò che fa per voi è sicuramente il nuovissimo e gettonato trattamento tricologico all’acido ialuronico per capelli, l’ultima frontiera dell’estetica, che consiste in una sola applicazione con l’apposita siringa

Per quanto riguarda il trattamento, si tratta di un siero a base di acido ialuronico, silicio organico e collagene marino, utilizzato anche nel più classico ambito cosmetico come riempitivo e filler antirughe, in grado di rinnovare la cheratina già presente all’interno del capello grazie all’azione di amminoacidi derivati da grano, mais e soia.

Per quanto riguarda la durata e la frequenza del trattamento, il consiglio è quello di sottoporsi alla ricostruzione con acido ialuronico all’incirca una volta al mese, anche se sarà il vostro parrucchiere di fiducia a consigliarvi in base alle condizioni in cui versano i vostri capelli al momento della prima seduta tricologica.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-12-2015


Quanto aceto di mele usare per il peeling

Quanto aceto di mele usare per lo scrub viso