Ogni quanto fare il cowash

5 errori da evitare in palestra

E’ importante sapere ogni quanto fare il cowash, per avere capelli sempre splendidi e lucenti.

Il cowash, che è l’acronimo di conditioner only wash è un sistema assolutamente naturale e decisamente economico per lavare i capelli senza fare uso dello shampoo.

E’ particolarmente indicato per le persone che hanno i capelli grassi, con problemi di forfora o per quelle che hanno i capelli molto grassi ma fragili e hanno bisogno di lavarli con frequenza con un prodotto che non aggredisca né la cute né le lunghezze.

Per fare il cowash occorrono due tazzine da caffé, una piena di zucchero e una piena di un balsamo che abbia un buon inci: il contenuto va mescolato fino ad ottenere un composto che andrà applicato sui capelli dopo averli bagnati con acqua tiepida, e lasciato in posa per circa cinque minuti.

Lo zucchero funge da scrub sulla cute e sui capelli ma non li aggredisce come potrebbe fare un qualsiasi shampoo, mentre il balsamo serve ad ammorbidirli e a renderli lucenti.

Le chiome vanno poi risciacquate con abbondante acqua tiepida.

Ogni quanto fare il cowash?

Proprio grazie alla sua formulazione ‘speciale’, il cowash è indicato per lavaggi frequenti, anche a giorni alterni, ma va ricordato che non deve considerarsi un sostituto dello shampoo tradizionale e che il lavaggio classico va comunque effettuato una volta alla settimana.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 07-10-2015

Guide Donna Glamour

X