Monica Bellucci si è raccontata in una lunga intervista a “La Repubblica” affrontando anche il delicato tema del “Catcalling.

La bellissima attrice italiana, Monica Bellucci attualmente impegnata sul set cinematografico de “La befana vien di notte” diretto da Paola Randi e dove interpreta il ruolo di una strega buona, si è raccontata in una lunga intervista a “La Repubblica”. Qui la diva ha affrontato, fra i vari argomenti, anche uno dei temi più recenti in materia di violenze di genere, il catcalling. Un fenomeno portato nuovamente alla ribalta grazie ad una denuncia social da parte di Aurora Ramazzotti che fa riferimento alle molestie di strada, come apprezzamenti di cattivo gusto e fischi rivolti proprio alle donne. Ecco le dichiarazioni di Monica Bellucci.

Monica Bellucci sul catcalling

“Bisogna sempre saper distinguere tra un complimento e un’aggressione. Ciò malgrado questa strada va percorsa fino in fondo” Ha così dichiarato l’attrice italiana Monica Bellucci nel corso di una lunga intervista a “La Repubblica”. Dopo lo sfogo in rete di Aurora Ramazzotti sul catcalling e che per questo poi, era stata presa di mira proprio da parte di altre donne, arriva a supporto anche lo schieramento contro questo fenomeno da parte di Monica Bellucci.

Monica Bellucci a Venezia 2019
Monica Bellucci a Venezia 2019

Monica Bellucci: “Sopporto ancora le mie rughe”

Un altro argomento che la Bellucci ha affrontato nel corso dell’intervista è proprio quello relativo alla carriera delle donne nel mondo cinematografico e della necessità o meno, di ricorrere al bisturi: “Da vecchie si può essere meravigliose: l’unico modo per rimanere belle è lavorare sulla sostituzione della bellezza biologica, che è un regalo per cui ringraziare ma destinato a scemare, con quella interiore, di cui siamo i soli artefici. Sopporto ancora le mie rughe ma non condanno i ritocchi estetici se sono ben fatti e ti fanno sentire meglio. È una scelta molto personale e oggi ci sono tante gradazioni possibili“.


Brumotti aggredito a Roma, Chef Rubio: “Infame, poche te ne hanno date!”

Il principe Harry ha incontrato la Regina Elisabetta “almeno due volte”: le indiscrezioni da Buckingham Palace