Momenti di paura per Monica Leofreddi e la troupe di Torto o Ragione

Monica Leofreddi e la troupe di Torto o Ragione sono stati vittime dei violenti scontri che hanno seguito la partita di Europa League Napoli -Trabzonspor.

E’ stata scritta ieri una brutta pagina nella storia del calcio italiano a Napoli e Monica Leofreddi e la troupe di Torto o Ragione hanno vissuto momenti di vera paura.

Al termine, infatti, della partita clou di Europa League tra Napoli  e Trabzonspor, che ha siglato il passaggio di turno alla squadra azzurra in Europa League, sono scoppiate scene di ordinaria follia tra i tifosi delle due squadre, impegnate in una guerriglia oscena senza esclusione di colpi: scontri tra forze dell’ordine e sostenitori dei due team, arresti e incidenti attorno allo stadio San Paolo.

Involontariamente coinvolti nello scontro anche Monica Leofreddi e la troupe Endemol di Torto o Ragione, di rientro a Roma dopo aver registrato negli studi Rai di Napoli.

Monica Leofreddi, visibilmente spaventata ha documentato tutto con alcune immagini esclusive pubblicate sul suo profilo Twitter:

Intervistato da Radiochat.it, Valerio Pagliarulo, ispettore di produzione del programma di Rai1, ha ricostruito le dinamiche dell’aggressione:

“Ci hanno seguito probabilmente convinti che eravamo tifosi della Turchia e sotto la Curva B dello stadio, approfittando del semaforo rosso, sono scesi e ci hanno spaccato tutti i vetri del furgone Ncc nero che ci ospitava.”

Monica Leofreddi e la troupe hanno vissuto attimi di paura, come racconta il direttore di produzione, Daniela Toppi:

“Devo rigraziare la prontezza di spirito dell’autista che è riuscito a scappare in tempo e a quella del mio collega Pagliarulo che accorgendosi di tutto, ci ha fatto abbassare, proteggendoci dalle schegge di vetro.”

Ospite del programma di Monica Leofrddi anche Alba Parietti, che su Facebook ha commentato in maniera sarcastica, i tristi accadimenti della notte:

“Mamma li turchi….. Stiamo finendo di registrare alla Rai di Napoli e siamo a fianco dello stadio …. Pulman e pulman di tifosi ….. Riusciranno i nostri eroi che siamo io e Tedeschi a raggiungere l’agognato aeroporto ?!”

Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio, solo con un grande spavento e intanto le autorità fanno sapere che le persone aggredite sarebbero in tutto nove, ma senza conseguenze gravi.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 27-02-2015

Lorenza Marotti

X