Vistosi e in primo piano, gli accessori dell’autunno/inverno 2021 desiderano essere guardati: foulard, cappelli, borse e scarpe saranno il dettaglio dell’outfit perfetto.

It- bag rivisitate, borse protagoniste pronte a dominare i nostri look quanto i nostri outfit: gli accessori della Milano Fashion Week 2021 sono una festa di geometrie. tessuti, gioielli e decorazioni. Una piena espressione di un ritorno alla vita. Per gli stilisti l’outfit quanto l’accessorio saranno il perfetto richiamo ad un ritorno alla felicità, alla serenità che tanto ci manca. Una speranza fortemente sentita che ci permetterà di poter acquistare meno tute e tenute da casa, e più borse da sfoggiare per la passerella della strada.

Milano Fashion Week 2021: borse, maxi, geometriche e morbide

Una tendenza che avevamo notato anche nelle scorse Fashion Week, ma che adesso si consolida: al cuscino di casa sostituiamo una borsa comoda, pratica, una maxi bag tutta da abbracciare come la propone Prada, che gioca con le proporzioni. La borsa a tracolla classica si moltiplica e diventa una mega pochette.

– Ma non sono solo le proporzioni che rivisitano i modelli classici a portare una ventata di novità, sono anche le it-bag rivisitate, desiderose di non passare inosservate come la Roman Stud di Valentino. Una pret a porter che diventa preziosa e sofisticata.

– La borsa del futuro invece è proposta da Dolce e Gabbana, da portare a mano come una valigetta, ricoperta di specchi: è la borsa che diventerà la best friend di chi ama indossare ed interpretare il gusto eccentrico della moda, per personalità forti e disinvolte.

Gli accessori dell’inverno 2021/2022: cappelli e scarpe ricercate

Ma non è solo la borsa a rubare la scena della passerella, perché anche il cappello rivendica il suo status d’accessorio elegante ed evergreen, raffinato, per giocare quanto basta alla femme fatale. Come ci ricorda Alberta Ferretti, che ci propone il suo wide-brimmed hat, che fa tanto cowboy on the road al femminile.

– Anche le scarpe mettono da parte la praticità e sposano un certo gusto per il particolare, come i mocassini di Tod’s, trasformati in un paio di décolléte chunky con plateau, finemente decorate e ricercate in una nuance lime. Perché nel prossimo inverno non si prevedono solo colori basic e scuri, ma si osa con tutte le nuance.


Meghan senza filtri: il look dell’intervista con Oprah Winfrey

Gucci: un incanto floreale firmato dalle stampe di Ken Scott