Mika ha perso la sua adorata mamma, Joannie Penniman, da tempo malata di cancro.

Mika ha annunciato via social di aver perso sua madre Joannie, scomparsa poco dopo il suo concerto all’Opéra royal di Versailles registrato lo scorso 16 dicembre. “In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei. Era orgogliosa di quello che sono diventato”, ha raccontato il cantante a Le Parisien. Joannie Penniman era da tempo malata da cancro, e nel 2020 lo stesso Mika aveva fatto sapere che la donna – così come il resto della sua famiglia – era risultata positiva al Coronavirus, da cui era scampata miracolosamente.

Mika: la madre è morta

Un terribile lutto ha colpito Mika, che attraverso le pagine di Le Parisien ha svelato per la prima volta di aver perso sua madre, Joannie, scomparsa poco dopo aver assistito a uno dei suoi ultimi concerti all’Opéra royal di Versailles. La donna stava da tempo combattendo una battaglia contro il cancro, e nel 2020 era riuscita miracolosamente a scampare al Coronavirus pur essendo risultata positiva insieme al resto della sua famiglia.

Mika
Mika

“Tutta la mia famiglia era presente a quel concerto, anche mia madre, che era lì su una sedia a rotelle. (…) Se ne è andata poco dopo, sicuramente orgogliosa di quello che sono diventato”, ha dichiarato Mika, che ha sempre dato il merito alla madre di aver fatto nascere in lui l’amore per la poesia e per la musica.

La malattia di Joannie

Nel 2019 Mika aveva confessato che sua madre sarebbe stata colpita da una forma di cancro molto aggressivo al cervello: È terrificante vedere una donna forte e combattiva come lei rivelarsi fragile per colpa della malattia”, aveva raccontato l’artista a Domenica In. In questi due anni il cantante non aveva smesso di mostrare la sua vicinanza e il suo amore a sua madre, e attraverso i social aveva scritto numerosi messaggi a lei dedicati.


Stefano De Martino, tragico lutto: “Era la sua prima fan”

Alda D’Eusanio rompe il silenzio dopo la squalifica al GF Vip