Migliori maschere capelli dopo sole

I capelli vanno curati sempre, soprattutto dopo l’esposizione al sole. Quali sono le migliori maschere, dunque?

chiudi

Caricamento Player...

I capelli vanno nutriti e su questo non ci piove. Se l’estate, il mare e il sole li sottopongono a stress, nessun periodo come questo è migliore per impacchi e maschere nutrienti.

Prima di tutto, prevenire. Gli olii protettivi aiutano, se applicati sulle mani e poi con cura sulle lunghezze dei capelli – cercando di evitare le radici. In questo modo i nostri capelli saranno protetti dagli agenti esterni. Certo, dopo vanno lavati, ma una giornata al mare ci porta sempre a fare uno shampoo una volta a casa, no?

I migliori solo quelo di argan, olio puro. Oppure esistono prodotti cosmetici, i migliori? L’Olio Spray Capelli Protettivo Rinforzante di Collistar, l’Olio Straordinario di Elvive o l’Huile Celeste di Kerastase. Una volta fatto il bagno, riapplicare sempre il prodotto. Per chi ha capelli trattati, tinti o con shatush è assolutamente importante curarli e nutrirli in spiaggia.

Ma parliamo del dopo sole. Come sulla pelle, anche sui capelli va applicata una maschera. Via i residui d’olio con una bella doccia rinfrescante ed ecco il momento per l’impacco. Quali sono i prodotti migliori? Citiamo “Capelli d’Angelo” della marca Lush. Questa contiene avocado, banana, aceto e uova, fantastici ingredienti naturali per un nutrimento intenso.

Piccoli accorgimenti post-doccia: asciugare i capelli in modo naturale, senza phon. L’estate li sottopone già ad abbastanza strapazzi, dobbiamo proteggerli. Fare delle trecce, è ideale per ottenere delle beach waves selvagge e sensuali, una volta asciutti. Provare per credere!