Come avere un orgasmo in palestra

Non è fantascienza: avere un orgasmo in palestra si può. Ma come? Vediamo insieme i dettagli di uno studio comprovato.

chiudi

Caricamento Player...

Lo studio in questione viene dagli USA e conia un nuovo termine: “coregasm”. Ovvero, che lo sforzo fisico porta orgasmi sconvolgenti.

Ci crediamo? Che ci sarà di sconvolgente in confronto ad altri orgasmi? Beh, innanzitutto il fatto che siano sdoganati la masturbazione e il rapporto sessuale? Insomma, è un modo differente per provare piacere e già la mente ci ringrazia.

Dipende da donna a donna, certo, ma c’è chi è pronta a giurare che un’ora di cyclette o mezz’ora di tapis roulant sono davvero… magici. La Dottoressa Debby Herbenick, responsabile del Center for Sexual Health Promotion dell’Indiana University School of Health, Physical Education and Recreation spiega che il piacere legato allo sport è davvero qualcosa  di speciale.

La sua ricerca è datata 2012 e riporta un campione di 370 donne. Ben 124 di esse hanno ammesso di avere avuto un vero orgasmo durante l’allenamento, mentre altre 246 dicono di aver provato un piacere intenso.

L’anno chiamato “coregasm” fondendo le parole “core” e “orgasm”. Il core è infatti linsieme dei addominali. Come avere dunque un orgasmo in palestra? Si dice che se siamo costantemente allenate ci si può imbattere in un imprevisto: l’orgasmo. Infatti l’allenamento funge da stimolazione.

Quando può avvenire? Durante gli addominali, il sollevamento pesi, ma anche lo e lo spinning. Sì anche agli esercizi di corsa e – in casi più rari – con il trekking.