La giudice Selvaggia Lucarelli mette in discussione l’avvenuta vaccinazione della cantante prima del programma.

Un nuovo caso di positività al Covid-19 mette in crisi un’altra trasmissione televisiva. All’inizio dell’anno il cantante Irama non ha potuto esibirsi sul palco dell’Ariston a causa di un membro del suo staff positivo al Covid e poche settimane fa anche X-Factor ha dovuto riorganizzare le audizioni di alcuni concorrenti per seguire il protocollo sanitario. Questa volta è il turno di Ballando con le Stelle, nel quale è stato scoperto che uno dei concorrenti è stato contagiato.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Si tratta della cantante Mietta, risultata positiva al test, con conseguente scalpore della presentatrice Milly Carlucci e dei giudici. Il dubbio a questo punto è lecito: Mietta si è vaccinata o no? A sollevare la questione è la pungente giudice e opinionista Selvaggia Lucarelli, ma l’artista rimane sul vago evadendo la risposta. Interviene la presentatrice, che afferma: “Noi siamo tutti quanti vaccinati. Dovremmo”.

A questo punto, arriva la critica della giornalista: “Siamo tutti qua, è un’occasione anche di contatto fisico la vostra. È un programma in cui ci si tocca, si suda, si sta tutti insieme. Quindi io mi voglio augurare che siano tutti vaccinati perché chi non è vaccinato mette a rischio la salute di noi tutti. L’anno scorso il vaccino non c’era, quest’anno c’è e quindi mi auguro che questo programma lo si faccia con grande senso di responsabilità”.

Sicuramente Selvaggia Lucarelli non ha torto. Vaccinarsi non è un obbligo, ma un gesto di responsabilità verso le altre persone con cui si sta a contatto, soprattutto in trasmissioni come questa.

I dialoghi sono riportati da Blogtivvu.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 24-10-2021


Alfonso Signorini rivela un fatto scioccante al GF VIP e tutti sono contro di lui

I fans avvertono Soleil fuori dalla Casa del GF Vip: “Stai attenta!”