Michelle Hunziker svela: A Sole e Celeste dedico la giornata, a Trussardi la sera

Michelle Hunziker posa per la prima volta sul settimanale Chi con le sue tre figlie: Aurora, Sole e Celeste e racconta della sua vita privata.

chiudi

Caricamento Player...

Per Michelle Hunziker non ci sono dubbi: il 2016 è stato un anno davvero bello e soddisfacente sia dal punto di vista lavorativo che privato. Secondo la showgirl il 2017 sarà ancora meglio grazie soprattutto alla sua magnifica famiglia composta dalle figlie Aurora, avuta dall’ex marito Eros Ramazzotti, e da Sole e Celeste, figlie dell’attuale marito Tomaso Trussardi che le sta accanto e la sostiene in ogni momento della sua vita.

Il bilancio del 2016 di Michelle Hunziker e i programmi per il 2017

Il settimanale “Chi” ha intervistato la showgirl svizzera e le ha dedicato una splendida copertina in cui ci sono anche le sue tre figlie: Michelle è davvero felice e radiosa.

Michelle Hunziker

Non solo famiglia ma anche tanto lavoro per Michelle che ormai è una delle conduttrici più affermate della tv italiana. Gli impegni sono moltissimi ma lei riesce a conciliare perfettamente sia la vita privata che quella lavorativa senza rinunciare a nulla.

La showgirl racconta il suo 2016 e riguardo al 2017 svela che sarà l’anno delle donne:

“Il 2016 è stato un anno felice e appagante, ma anche molto impegnativo. Anche sul lavoro è un periodo sereno: attraverso una fase di creatività e di sogni. Molto stimolante! Per il 2107 ho diversi progetti, ma al primo posto c’è sempre la famiglia: a Sole e Celeste dedico la giornata, sono delle vere “rubacoccole”; mentre Tomaso l’esclusiva per la sera.

Oltre a Sole e Celeste Michelle ha anche una terza figlia che ora ha 20 anni: lei è Aurora, avuta da Eros Ramazzotti, che dopo il successo in tv con alcuni programmi come X-Factor ha deciso di iscriversi all’università. Michelle la vede ormai come una donna matura, in grado di decidere per la sua vita senza troppe interferenze esterne. La ragazza sa bene quello che desidera per il suo futuro:

“Aurora? Ormai ha superato la fase adolescenziale, è una donna determinata. Sta frequentando l’università, ma continua anche con la tv. Sono molto felice per lei.”