Terribile lutto per Maurizio Aiello: l’attore, volto storico della soap Un posto al sole, ha perso il padre. L’ultimo saluto commuove i fan.

Maurizio Aiello sta vivendo un lutto molto difficile: è morto l’adorato padre. L’attore, volto storico della soap opera napoletana Un posto al sole, ha reso pubblica la notizia tramite il suo profilo Instagram, svelando ad amici e fan il suo più grande “rammarico“. Colleghi, amici e semplici fan si sono stretti attorno al suo dolore.

Maurizio Aiello: è morto il padre

Lutto difficile per Maurizio Aiello, che si è trovato a dire addio al papà. Diventato famoso per il ruolo di Alberto Palladini in Un posto al sole, l’attore è molto seguito sui social. E’ proprio nel mondo virtuale che ha voluto rendere pubblica la terribile perdita. Ha condiviso uno scatto dolcissimo, che lo ritrae con il genitore durante il giorno del suo novantesimo compleanno. Entrambi sono sorridenti e si nota una grande somiglianza. A didascalia, Maurizio ha scritto:

Ho condiviso con tutti voi molti dei suoi compleanni e mi sembrava giusto farlo anche per questo ultimo saluto. Ciao babbo!!! Eh, si, ‘babbo’, un nome un po’ buffo per noi napoletani… Tu mi hai abituato a chiamarti così, da bambino mi vergognavo di farlo davanti agli amici, ora invece pagherei oro per pronunciarlo di nuovo. Grazie per tutti i valori che mi hai trasmesso e per avermi sempre sostenuto in tutte le mie scelte di vita, credendo sempre in me“.

Aiello è distrutto per la perdita e anche se il papà aveva superato i 90 anni, il dolore è fortissimo. Com’è normale che sia, la morte di un genitore è sempre difficile da accettare.

Il grande “rammarico” di Maurizio Aiello

Maurizio, oltre ad annunciare la morte del papà, ha voluto rivelare un grande “rammarico” che forse porterà per sempre con sé. Dalle sue parole si coglie che il genitore era ricoverato presso una struttura sanitaria e lui non ha potuto dargli l’ultimo saluto. “Non riuscirò mai a perdonarmi di non essere riuscito a starti vicino negli ultimi giorni, ma questo folle momento storico ci ha tolto anche questo. Avrei tanto voluto tenerti la mano, guardarti negli occhi e darti conforto, e invece hai dovuto contare solo sugli estranei. Questo rammarico me lo porterò sempre dentro. Ciao babbo!“, ha scritto Aiello. Tanti i commenti di amici, colleghi e fan e tutti lo hanno invitato a non avere questo “rammarico“, perché il papa “lo sa“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 15-03-2022


Matteo Berrettini torna single: Ajla Tomljanovic toglie il segui e cancella le foto

Grave lutto nel mondo del giornalismo: era il corrispondente Rai da Mosca