Cosa fare in caso di mal d’orecchie? I rimedi naturali possono davvero aiutare a risolvere questo fastidio che sembra non dare tregua?

Se soffrite di mal d’orecchie i rimedi naturali possono aiutarvi a dire finalmente addio a questa manifestazione dolorosa. Esistono diverse forme di dolore alle orecchie e spesso sono associate ad altre condizioni come il raffreddore, l’influenza o anche l’emicrania. In alcuni casi si può provare ad alleviare questi fastidi a casa, con dei rimedi naturali. Se, però, il disturbo dovesse prolungarsi è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante o eventualmente prenotare una visita dall’otorino per un controllo specialistico.

Mal d’orecchio: i rimedi della nonna

Per alleviare il fastidio provocato dal mal d’orecchie si può ricorrere a dei rimedi completamente naturali che possono alleviare il disturbo sia nelle ore diurne che durante la notte. Per il riposo, in particolare, è utile cercare di adottare una posizione tale da sollevare oltre alla testa anche il torso in modo da non aggravare il dolore alle orecchie per via della pressione sul cuscino. Questo non è un vero e proprio rimedio, ma vi aiuterà a riposare meglio finché il disturbo non si sarà alleviato.

Orecchio
Orecchio

Un impacco caldo può aiutare ad alleviare il disturbo, riscaldate l’acqua e utilizzate un panno di cotone o della garza per applicarla. Assicuratevi che l’acqua sia abbastanza calda, ma non troppo e mantenetela per circa 10 – 15 minuti o comunque finché non ha raggiunto la stessa temperatura corporea. Il calore allevierà, almeno temporaneamente, il dolore dandovi sollievo.

Mal d’orecchio rimedi: olio o gomme da masticare?

Tra i rimedi che possono darvi tregua dal mal d’orecchio c’è quello di utilizzare dell’olio di oliva per cercare di ammorbidire il cerume. Prima dell’applicazione bisogna riscaldare l’olio in modo che diventi tiepido e poi basta applicarlo delicatamente con un bastoncino cotonato, facendo attenzione a non entrare in profondità nell’orecchio.

Ragazza con mal d'orecchie
Ragazza con mal d’orecchie

Per alleviare il dolore si può anche cercare di muovere l’orecchio, e per alleviare la pressione che si può essere generata all’interno risulta utile masticare una chewing gum o una caramella. Questo rimedio risulta particolarmente utile quando il dolore alle orecchie sopraggiunge in seguito a un cambiamento di altitudine, tipico di quando ci si sposta in montagna.


Tende da sole fai da te: come realizzarle in modo semplice e voloce

Come aggiustare una cerniera con una cannuccia: un modo “lampo” che funziona!