A costine oppure semplici, dall’inconfondibile colletto: le magliette polo invaderanno i nostri cassetti, a cominciare dai modelli in versione crop.

Prendere un classico e rivisitarlo, accade al cinema ma anche nel mondo del fashion: accade così alle magliette polo da donna, che per quest’Autunno si reinventano in modelli slim fit e crop. Il design, con i bottoncini non sempre sotto il colletto, diventa più giocoso e sexy nelle versioni che lasciano l’ombelico scoperto. Un capo college style sia al maschile che al femminile, si trasforma in un casual sporty chic e diventa così il must have del momento.

La maglietta polo: come abbinarla

La polo classica alla Ralph Lauren, comoda, poco attillata e dalla vestibilità morbida, spesso la si utilizza come un valido sostituto della camicia: avendo un taglio dritto e realizzata in tessuto cotone chiamato piqué, è perfetta da indossare in contesti eleganti.

Le magliettine polo di quest’anno conservano senz’altro quest’allure glamour, ma in un design più fresco e sbarazzino. La versatilità è il loro maggior pregio: potete indossarle sui jeans, abbinarle con blazer e cardigan. In ogni caso daranno sempre quel tocco sporty chic che ben si sposa con la tendenza del comfy.

Magliette polo 2020: i modelli sporty chic, crop e t-shirt

Il design della polo di quest’Autunno/Inverno 2020-2021 si presenta come quanto più essenziale possibile. La polo si presenta nella semplicità di una t-shirt, ma con le caratteristiche distintive del colletto e dei bottoncini conserva il carattere sportivo ed elegante che da sempre distingue questo tipo di maglietta.

– Il modello a costine è sicuramente tra i più gettonati, un must have d’obbligo, come quello di Prada che da alla polo la consistenza di un golfino. Fresco e giocoso il dettaglio di una texture a rettangoli che mixano sfumature colorate che dialogano fra loro.

– Non poteva non proporre la sua versione anche Lacoste, che trasforma il suo modello basic in un top wear morbido e dalla vestibilità leggera. Un crop top a manica corta. caratterizzato dall’elastico che sfiora l’ombelico.

– L’essenza dello sporty chic però è tutta Burberry, che realizza una polo crop nei colori iconici del marchio, abbinandola ad una gonna identica. L’effetto è quello di un mini dress, e ci suggerisce di abbinare alla polo crop anche una pencil skirt, davvero bon ton.

– Anche Zara fa della polo, sia classica, crop e sbottonata sul davanti tipo cardigan, un outfit basic della sua collezione. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, tante sono le varianti, ma quella con cui è amore a prima vista è il pullover a polo con fantasia a rombi. Da indossare per tutto l’inverno.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
magliette

ultimo aggiornamento: 17-09-2020


Letizia di Spagna incanta nel suo tubino fucsia Michael Kors

Emma Marrone a X Factor: un debutto da urlo con un look gold da capogiro!