Le decorazioni natalizie con la carta

Quando si avvicinano le festività natalizie c’è molto da organizzare. Per non spendere molti soldi e non rinunciare ai dettagli è possibile creare con le proprie mani i biglietti di Natale. 

chiudi

Caricamento Player...

Le decorazioni natalizie con la carta sono le più semplici ed economiche da effettuare. Per esempio dei bottoni sfusi e della carta riciclata possono essere utili per la creazione di una christmas card.

Ecco una semplice guida passo-passo per la lavorazione di  di una christmas card con un pupazzo di neve.

Occorrente:
Carta colorata (personalizzare a seconda del colore preferito o privilegiare il colore rosso simbolo del Natale)

Nastro adesivo o colla stick
Tre bottoni bianchi di diverse dimensioni
Forbici
Due piccoli pezzi di carta in colore arancione e nero(rispettivamente per il naso e per il cappello del pupazzo)
Un breve pezzo di filo colorato o di lana
Fiocchi di neve di cotone
Un pennarello colorato (consigliato il color argento)

Step 1
Piegare la carta esattamente a metà ,premendo nella parte centrale in modo da fare una piega. Utilizzare colla o nastro biadesivo per attaccare i tre bottoni di dimensioni diverse, partendo dal basso verso l’alto in ordine crescente. Allineare i bottoni in modo che quello più piccolo corrisponda agli occhi del pupazzo e gli altri due i bottoni della giacca.

Step 2
Tagliare a forma di carota il pezzo di carta arancione per creare il naso e ritagliare il pezzo di carta nero per il cappello. Incollare il cappello dietro la testa e il naso sotto i fori del bottone più piccolo, in quanto i fori corrispondono agli occhi del pupazzo .

Step 3
Piegare il filo di lana a metà e incollarlo intorno al collo del pupazzo di neve in modo che sembri la sua sciarpa.

Step 4
Incollare alcuni fiocchi di neve in cotone e scrivere un messaggio di augurio natalizio con il pennarello color argento sul fondo della carta. 

Suggerimento: In caso non si hanno bottoni sfusi si possono utilizzare scarti di tessuto.

Foto copertina: https://pixabay.com