Le acconciature con trecce nell’autunno 2016

Tutte le variabili della tendenza principale per i capelli del 2016

chiudi

Caricamento Player...

Le acconciature con trecce nell’autunno 2016 accontentano tutte: trecce sottili ,spesse, messy o perfettamente ordinate rientrano tutte nella tendenza di quest’anno.

Trecce scolpite o morbide?

Le acconciature dell’autunno 2016 sono in genere molto morbide, rinunciano nella maggior parte dei casi ad essere perfette e scolpite, ma le trecce rivestono un ruolo talmente importante nella moda capelli di quest’anno che si sottraggono a questa regola piuttosto limitante.
Chi ha i capelli lisci o poco mossi può raccogliere i capelli in una treccia tiratissima e rigorosa, perfettamente compatta e lucidata con oli nutrienti. E’ un’acconciatura perfetta per tenere i capelli in ordine quando non si è avuto modo di procedere a una messa in piega curata, quando abbiamo davvero poco tempo per essere pronte e quando le condizioni del tempo (caldo, umidità, vento) scoraggiano acconciature che lascino i capelli sciolti. I capelli piuttosto sottili inoltre risentono molto del cambio di temperatura e dello stress provocato dal vento autunnale, quindi una treccia ben oliata è un ottimo modo per proteggerli.

Le trecce morbide invece, soprattutto quelle sapientemente spettinate e molto romantiche, rimangono una delle acconciature più gettonate per cerimonie o occasioni particolari. Perfette per chi ha i capelli naturalmente mosse, sono da decorare con fiori di stoffa e sottili nastri colorati.

Le acconciature con trecce nell’autunno 2016

Strizzano l’occhio alle pettinature delle ragazze del nord le corone di trecce che corrono intorno alla testa raccogliendo soltanto una parte dei capelli e lasciando gli altri sciolti sulle spalle.
Gli chignon hanno ormai perso da tempo il rigore tipico degli anni novanta e hanno optato per uno stile piuttosto casual e informale. Formare una treccia morbida poco sopra la nuca, attorcigliarla su se stessa e fermarla con forcine o piccoli fermagli invisibili è un modo semplicissimo per realizzare un’acconciatura di tendenza.
Chi invece ha voglia di sperimentare qualcosa di più sorprendente può realizzare una treccia reverse: si legano i capelli in una coda piuttosto alta, si forma una treccia ben stretta, si piega a metà e si fissa la parte terminale della treccia sul capo con diverse forcine, per un look eclettico.

Fonte immagine di copertina: Pinterest