Lavori estivi in Francia

Lavori estivi in Francia: come procedere

chiudi

Caricamento Player...

Se avete intenzione di trovare un lavoro estivo e vorreste provare ad impiegarvi stagionalmente in Francia, così come in Italia, il settore più florido sembra essere quello turistico. In primis, dovreste considerare di dare una disponibilità temporale superiore al mese. Solo raramente è prevista una durata inferiore per i lavori stagionali. Le job d’été e il lavoro stagionale in Francia sono regolamentati a livello nazionale. Come per tutti gli altri lavori, è previsto un salario minimo garantito, detto SMIC – Salaire Minimum Interprofessionel de Croissance. Lo SMIC è fissato per decreto ogni anno.

Lavori estivi in Francia: i requisiti occorrenti

Per svolgere un lavoro temporaneo in Francia occorre avere almeno 16 anni, ma è richiesta la maggiore età se l’orario di lavoro finisce col superare le 39 ore settimanali. La conoscenza del francese dev’essere media, in quanto solo per alcuni lavori non qualificati potrebbe essere sufficiente una conoscenza elementare della lingua. Per lavorare nei settori turistico-alberghiero non sarebbe male neppure la conoscenza di altre lingue straniere. Sarebbe anche preferibile avere un po’ di esperienza nel settore per il quale ci si vuole candidare: come ad esempio quello di istruttore sportivo, cuoco, manager o infermiere.

Lavori estivi in Francia: come candidarsi

Se volete soggiornare in Francia per un periodo superiore a 3 mesi  dovete andare a iscrivervi all’anagrafe della popolazione residente e munirvi della documentazione che attesti il motivo del vostro soggiorno in Francia. Sulla scheda orientativa Diritti dei lavoratori nell’Unione Europea diverse sono le informazioni che vi serviranno per avere nozioni sulla libertà di circolazione delle persone in cerca di lavoro. Per candidarvi ad un lavoro dovrete spedire una lettre de motivation con allegato il proprio Curriculum Vitae, sia per rispondere ad un’offerta che per candidarvi spontaneamente. La lettera deve esprimere delle motivazioni specifiche in merito alla candidatura.