Chi è Laura Pausini, la cantante italiana dei record

La scheda di Laura Pausini: dal debutto a Sanremo 1993 con “La solitudine” alla conquista delle classifiche internazionali

chiudi

Caricamento Player...

Impossibile non conoscerla. Piaccia o meno, Laura Pausini è la cantante italiana più conosciuta e amata nel mondo. La sua voce ha conquistato (e continua a farlo) milioni di persone. Intanto il prossimo febbraio sarà allo Staples Center di Los Angeles per la 59° edizione dei Grammy Awards.

I primi anni

Classe 1974, Laura Pausini è nata il 16 maggio a Faenza, ma trascorre la sua infanzia a Solarolo, un piccolo paese dell’Emilia Romagna. Sin da piccola ha una grandissima passione per il canto, il padre Fabrizio è un cantante di piano-bar. A soli otto anni chiede al padre, come regalo di compleanno, di cantare una canzone: la scelta ricade su “Dolce Remì“, sigla del celebre cartone animato, che interpreta presso il ristorante Napoleone di Bologna. Dieci anni dopo, reduce da anni di gavetta, debutta ufficialmente nel mondo della canzone italiana partecipando al Festival della Canzone Italiana di Sanremo con la canzone “La solitudine“. Il brano conquista tutti, nonostante lo scetticismo della giuria vincendo la categoria Nuove Proposte e diventando una vera e propria hit. Ancora oggi, infatti, è uno dei brani più richiesti dal pubblico della Pausini e non.

Il grande successo

Il successo de “La solitudine” in poco tempo supera i confini nazionali arrivando in Francia, Germania, Olanda e alcuni anni dopo in America Latina. Intanto la Pausini ritorna nel 1994 a Sanremo con il brano “Strani Amori“; viene data per vincitrice sin dalla prima serata, ma alla fine si classifica al terzo posto risultando un mese dopo la cantante più venduta dell’intero Festival. Dal debutto ad oggi ha pubblicato dodici studio album vincendo più di 225 dischi di platino e vendendo la cifra record di 70 milioni di dischi. I suoi album sono pubblicati in tutto il mondo e durante la sua carriera ha cantato in spagnolo, portoghese, francese ed inglese. Nel 2006, reduce dalla vittoria del suo primo Grammy Award, è stata insignita dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi del titolo di Commendatore della Repubblica Italiana, mentre nel 2013 ha ricevuto il titolo di Ambasciatrice dell’Emilia Romagna nel mondo.

(fonte foto: https://www.facebook.com/LauraPausini/?fref=ts)