Laura Chiatti è incinta? L’attrice su tutte le furie…

Laura Chiatti sbotta contro il settimanale DiPiù, reo di averle attribuito una “finta gravidanza.” Su Instagram l’attrice ha scritto un lungo post contro il direttore Sandro Mayer.

A Laura Chiatti non sta bene che le si attribuisca un “pancino sospetto” o una “falsa gravidanza“, e senza girarci troppo attorno è la stessa attrice a mettere le cose in chiaro con Sandro Mayer, direttore di DiPiù, attraverso un post sul proprio profilo Instagram:

“Ma il direttore di di più cos’ha contro di me? Perché montare una foto simile? Ogni volta che pubblica cose su di me , sono cattive, ma addirittura montare una pancia finta simile… Stavo girando uno spo , non credo l’avrei potuto girare con quella pancia non ho parole…. si dia pace signor pinco pallo, e la smetta di denigrarmi continuamente. Le persone mi vedono, mi conoscono, ed è abbastanza evidente che io non sia così.”

Un post condiviso da laurachiatti82 (@laurachiatti82) in data:

Laura Chiatti non è incinta: la furia dell’attrice

La moglie di Marco Bocci non ci sta a farsi attribuire false gravidanze e finti pancioni, e su Instagram si scaglia pesantemente con DiPiù e il suo direttore Sandro Mayer. “Si dia pace, signore con il parrucchino che adora sme…armi, perché non gli ho mai concesso un’intervista per il suo giornale di m….. io purtroppo per lei … sono così”, aggiunge l’attrice in una didascalia a corredo di un’altra foto, in cui la si vede mostrare un fisico in forma perfetta e pancia piatta sotto il sole.

Del resto non è sicuramente la prima volta che a un’attrice o alla stessa Laura Chiatti, con i primi bikini estivi, venga attribuito un pancino sospetto. Per l’attrice però, che al momento dello scatto si sarebbe trovata sul set del suo ultimo spot pubblicitario, si tratterebbe di un fotomontaggio creato ad arte, motivo per cui si sarebbe seriamente infastidita. Il direttore di DiPiù le porgerà le sue scuse? Staremo a vedere!

ultimo aggiornamento: 23-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X