Laura Biagiotti collezione autunno 2016

Collezione autunno 2016 di Laura Biagiotti: una linea che unisce la tradizione dell’Oriente con quella dell’Occidente per un look moderno e fuori dagli schemi.

chiudi

Caricamento Player...

La nuova collezione dell’autunno inverno di Laura Biagiotti si ispira alle tradizioni, ai colori e ai tessuti delle terre dell’oriente. La linea proposta per la stagione fredda è un mix tra Oriente e Occidente dove la Cina è la vera protagonista. I colori sono meravigliosi e ideali per una donna che ama essere alla moda e vestirsi con classe. I tagli  morbidi e romantici regalano un look chic e bon ton per occasioni formali ed eleganti. Scopriamo la nuova collezione autunno 2016 di Laura Biagiotti, un marchio indiscusso di eleganza e raffinatezza all’ultima moda.

Eleganza e raffinatezza per la collezione autunno 2016 di Laura Biagiotti.

Gli abiti di Laura Biagiotti sono ricchi di colori caldi e autunnali come il rosso intenso e il bordeaux dei maxi abiti e tailleur. Le nuance spaziano ancora dal viola al beige con tessuti ricchi di pigmenti giallo mandarino e blu. Non mancano i classi del bianco e del nero in tinta unita e mixati tra loro per dar vita a splendide forme geometriche. Il taglio degli abiti è semplicemente unico. Trionfano i modelli voluminosi e romantici dalle linee morbide e fluide con stampe floreali e color block. Per un look più classico e rigoroso Laura Biagiotti propone completi chic che ricordano la divisa di Mao, perfetti per un look da ufficio o un incontro formale.

Come tutte le collezioni, anche quest’autunno i tessuti sono stati selezionati con cura e raffinatezza. Per stare al caldo con eleganza e raffinatezza la collezione autunno 2016 di Laura Biagiotti propone giacche, pantaloni e abiti in lana e cashmere. Per un tocco di stile non mancano i dettagli e i capi realizzati in seta e mikado. Un tessuto come il mikado per essere portato va abbinato, secondo le proposte della maison, a tessuti leggeri con stampe di fiori 3D e stampe quadrate.

 

Fonte immagine copertina: Laura Biagiotti