La cucciola era sparita durante il trasloco e nessuno ne ha avuto più notizie, ma per fortuna è tornata a casa.

Il trasloco di una casa rappresenta un nuovo inizio, un punto di partenza: invece per Max Maxwell si è rivelato un incubo. Max pochi mesi prima aveva adottato una cucciola dolcissima, Kodak. La cagnolina ha subito stretto un rapporto davvero speciale con il padrone: lo aspettava rientrare con ansia a casa ogni giorno dopo il lavoro, passeggiava felicemente con lui e non si separavano mai.

Tuttavia, durante il trasloco è accaduto l’impensabile: Kodak è corsa dietro ad un altro cane e da lì si sono perse tutte le sue tracce. Ogni tentativo di ritrovarla è stato vano: manifesti, appelli sul web e persino il trasferimento alla nuova casa è stato rimandato per dedicarsi alla sua ricerca. La cucciola era sparita nel nulla e si pensava ormai al peggio.

Dopo un anno, quando ormai si erano perse le speranze, Max ha ricevuto una chiamata dall’associazione Animal Shelter: i volontari avevano ritrovato Kodak in Indiana ed erano riusciti a rintracciare il padrone tramite il microchip. Grazie al loro aiuto, la cagnolina e il padrone si sono riuniti, questa volta per sempre.

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 28-11-2021


Frasi sui cani: le più belle e divertenti

Come si chiamano e di che razza sono i dolci cagnoloni di Paola Turani?