La forza di Hugh Jackman: “Mi hanno tolto quattro tumori alla pelle in 18 mesi”

L’attore australiano Hugh Jackman ha combattuto ben 4 tumori anche grazie al sostegno della moglie

chiudi

Caricamento Player...

Hugh Jackman, volto noto del cinema anche grazie alla sua immensa interpretazione del ruolo di Wolverine e per via del suo fisico possente e scolpito, ha dovuto essere operato di 4 tumori alla pelle.

Leggi anche: Hugh Jackman ama l’Italia: giro in bici a Firenze

Così Hugh Jackman ha deciso di raccontare i suoi ultimi 18 mesi di lotta in un’intervista rilasciata a People.

“Devo ringraziare mia moglie, è stata lei ad accorgersi del primo segno e a spingermi a fare un controllo. Ho cercato di stare calmo ma è stata dura fino all’intervento chirurgico. La mia normalità oggi è rappresentata da controlli continui”

Il periodo buio per Hugh Jackman è passato, ma ora continua a fare controlli e a proteggere costantemente la sua pelle quando si espone al sole.

“Essendo australiano questo tipo malattia è abbastanza comune, non ho mai usato una cream solare protettiva quindi ero il candidato numero uno. Certo, in ogni caso sentire la parola ‘cancro’ è sempre uno shock”.

Poi l’attore confessa che è tutto merito della moglie Deborra-Lee Furnes, se si è fatto controllare in tempo ed è riuscito a curarsi e per questo le sarà sempre grato.

“E’ stata lei a convincermi. Il primo segno sul naso l’ho visto nel novembre del 2013 e lei ha continuato a dirmi ‘fallo controllare, fallo controllare!’ fino a quando non l’ho fatto”.

Così Hugh Jackman ha scoperto di avere ben quattro tumori della pelle, detti carcinomi basocellulari, tre sul naso e uno sulla spalla che sono stati prontamente curati. Si tratta di un tumore mortale solo in rarissimi casi, ma che va comunque monitorato spesso.

“Il mio dottore ha detto che probabilmente ne spunteranno altri, per questo devo fare controlli ogni tre mesi. Questa è la croce che dovrò portare per il resto della vita, ma è una fortuna rispetto a quello che sarebbe potuto accadere”.