La Classe degli Asini: trama e personaggi

La nuova fiction La Classe degli Asini su RAI 1 ha funzionato ed ha raggiunto 5,7 milioni di audience battendo il competitivo Grande Fratello di Canale 5.

chiudi

Caricamento Player...


Per chi se lo fosse perso o non conosce la trama di seguito la sinossi della fiction basata su una storia vera.
Il 14 novembre su Rai1 è andata in onda in prima serata “La classe degli Asini” ispirato ad una storia realmente accaduta che ha cambiato le sorti del sistema scolastico italiano.
Il film, un pò romanzato, è ispirato a Mirella Antonione Casale, considerata l’attivista che ha combattuto per l’inclusione degli alunni diversamente abili nel sistema scolastico italiano. Questo traguardo ha portato alla nascita  dell’insegnante di sostegno, sancita dalla legge 517 del 4 agosto 1977 e vennero superate le classi differenziali create dalla Riforma Gentile.

Il film ha come protagonisti Vanessa Incontrada e Flavio Insinna. Il film è ambientato nella Torino degli anni 70 e parla della madre e insegnante Mirella interpretata da Vanessa Incontrada.

Mirella è insegnante e madre di due figli Roberto e Flavia. Flavia a soli due anni è rimasta colpita da una grave forma di encefalite che l’ha portata alla semiparalisi. In seguito a questo avvenimento Mirella decide di intraprendere la battaglia per sopprimere le classi differenziali o come comunemente soprannominata la classe degli asini. Al suo fianco, anche il marito, Felice Casale (interpretato da Fabio Troiano)  ed un illuminato insegnante  Felice Giuliano (interpretato da Flavio Insinna).
Il racconto inizia quando Mirella incontra Riccardo un bambino che proviene dalla Calabria. Riccardo è un bambino problematico che riesce ad esprimersi solo in dialetto e dopo avergli somministrato un test psicologico la scuola decide di passarlo ad una classe “speciale”.

Per chi si fosse perso la prima serata è possibile guardare il film in streaming sul sito Rai Play

Foto copertina: www.facebook.com/Soloserietvitaliane/