Se adori le borse e gli accessori chic, ti segnaliamo una novità molto interessante: la nuova collezione di bag Irevedì.

Sei sempre attenta alle novità del mondo fashion e ami tenerti aggiornata con le ultime tendenze? Se adori le borse e gli accessori chic, ti segnaliamo una novità molto interessante: la nuova collezione di bag Irevedì. Una linea di accessori davvero speciale, per diversi motivi. Scopriamola insieme e vediamo perché sfoggiare una Ray Bag è la mossa giusta per imporre il proprio stile.

Shopping
Shopping

Irevedì: il brand

Partiamo dal brand: Irevedì è, senza ombra di dubbio, un marchio da seguire con attenzione. Per chi vuole distinguersi nella scelta degli accessori, le sue borse donna sono una tentazione assoluta. Si tratta infatti di borse in vera pelle realizzate a mano da una squadra di validi artigianali in quel di Firenze: insomma, autentico made in Italy con una lunga tradizione alle spalle, più nello specifico un’azienda specializzata da generazioni nella pelletteria di alta gamma. Al tempo stesso, Irevedì è un marchio dall’anima  internazionale. Il design, infatti, è curato da Ji Young Hur, designer originaria di Seul che ha intrecciato la propria storia con quella di Firenze.

Non solo: le borse Irevedì raccontano di viaggi e antiche tradizioni che spaziano dalla Toscana alla Thailandia, affascinando le fashion victim ma anche gli spiriti liberi con la passione per il viaggio. Tutto nasce dall’incontro fra Ji, designer con una solida esperienza in importanti maison di moda, e colui che sarà il suo futuro marito, Daniele, impegnato nell’azienda di famiglia: un incontro da cui scaturiscono importanti progetti di vita, inclusa la creazione di un marchio fashion pensato per sposare lusso e sostenibilità.

Le borse della collezione Ray Bag

Se la storia del brand è affascinante, non meno lo sono le sue creazioni. Eleganti sì, ma con un tocco di originalità. Versatili: indossabili tutto il giorno, a tracolla o a mano, a seconda delle occasioni. Un accessorio chic in tutti i casi: perfetto tanto per un incontro di lavoro, quanto per una serata, da portare con sé di giorno e di notte, sentendosi sempre impeccabili.

Optando per uno stile più neutro, come nel caso della Tuscany Red o della Sparta Grey – pensata anche per lui – o per una grafica decisa: lo stile optical della Labirinto Black, le linee morbide della Wavy Brown, o ancora i motivi della Marina Pink,  così ladylike col suo delizioso contrasto fra rosa e cioccolato. Per ogni donna c’è la borsa giusta: va detto, però, che la tentazione di infilarle tutte nell’armadio è più che comprensibile!

La borsa è più bella se è eco

Buone notizie per chi è attento all’ambiente, dal packaging ai materiali: le Ray Bag sono borse artigianali prodotte con tessuti naturali – lino, canapa e cotone – trattati con speciali tecniche che li rendono impermeabili e resistenti. Le parti in cuoio, inoltre, sono conciate al vegetale con sostanze ricavate da piante per ridurre l’impatto ambientale. Indossare una borsa in pelle artigianale che sia, al tempo stesso, green, è possibile.

A buon intenditor poche parole: se vuoi regalare – o regalarti – una borsa in pelle che sia al contempo lussuosa e originale, funzionale ed eco-sostenibile, segui il nostro consiglio!

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


La borsa di cuoio: la best friend dello street style

L’estate è preziosa, con un paio di sandali gioiello al piede