L'intelligenza femminile piace davvero agli uomini?

L’intelligenza femminile piace davvero agli uomini?

Un uomo su dieci trova irresistibile una partner sveglia e capace non interessandosi solo della sua estetica o bellezza… Ecco come reagiscono gli uomini all’intelligenza femminile!

Essere curata, tonica, attraente… gli uomini sono stanchi di avere donne superficiali sempre attente alla bellezza esteriore. È uno studio pubblicato sulla rivista Intelligence a confermarlo. Un uomo su dieci trova davvero attraente una partner in grado di usare la propria testa. L’intelligenza femminile d’altronde è utile nella vita di coppia per aiutare il proprio compagno a risolvere difficoltà lavorative ma non solo.

È necessaria nel mondo super tecnologico di oggi e sempre più veloce per stare al passo e adattarsi ai vari cambiamenti. Insomma essere sveglie, sempre informate, avere una mentalità aperta piace molto ai maschietti… Forse più della bellezza fisica? Scopriamolo insieme!

Intelligenza femminile, cosa piace davvero agli uomini

Sappiamo quanto la mentalità maschile e femminile differisca l’una dall’altra… Ma in fatto di amore e di scelta del proprio partner sono alcuni fattori ad essere preferiti a discapito di altri. Quali? A rivelarlo è uno studio della University of Western Australia pubblicato sulla rivista Intelligence. Secondo l’indagine, svolta su 383 persone tra i 18 e i 35 anni, è emerso un vero e proprio boom relativo al fattore “intelligenza”. È stato coniato addirittura un termine ovvero “sapiosessualità” (chi trova attraenti le capacità intellettive).

intelligenza coppia
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/libri-lettura-3669911/

Dunque tra i tratti della personalità, quindi non fisici, preferiti dagli uomini ci sarebbero gentilezza, comprensione e intelligenza. Il quoziente intellettivo (QI) considerato più attraente si aggira attorno a 120 (la media è di 100). Ed ecco che una mentalità aperta e sveglia, l’abituarsi alla lettura, il restare sempre aggiornata adattandosi ai cambiamenti diventa indispensabile. Tutto questo non solo per attrarre un uomo ma per noi stesse! Per riuscire a vivere meglio, trovando sempre soluzioni ai problemi o alle difficoltà vivendo con uno spirito positivo ed energico la nostra esistenza.

Sapiosessualità e app di incontri

Visto quanto le proprie capacità cognitive possono influenzare nella ricerca del partner perché non sfruttare la tecnologia nel modo corretto? «L’emergere delle nozioni di cultura popolare del termine sapiosessuale suggerisce che un alto QI potrebbe essere un tratto veramente attraente». Queste le parole scritte da Gilles Gignac, autore della ricerca della University of Western Australia.

Ed ecco che per rispondere a tale boom romantico-intellettuale nascono servizi ad hoc. Un esempio è l’applicazione per gli smartphone chiamata Sapio (Intelligent Dating) che consente agli amanti dell’intelletto di incontrarsi. Poter conoscere qualcuno che pensa con la propria mente e con cui si può parlare spaziando tra svariati argomenti è fantastico!

Fonte foto di copertina: https://pixabay.com/it/photos/libro-lettura-leggere-relax-home-791824/. Fonte foto interna: https://pixabay.com/it/photos/libri-lettura-3669911/.

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X