Quando iniziano i saldi 2017 a Milano?

Sono in arrivo i saldi di fine stagione in tutta Italia. C’è grande fremito ed attesa per questo importante momento dell’anno, fondamentale sia per l’economia che per i consumatori. Scopriamo insieme quando iniziano i saldi 2017 nella città di Milano.

chiudi

Caricamento Player...

I milanesi (ma anche i turisti) saranno già caldi per l’inizio dei saldi 2017. Ma forse c’è ancora un po’ di mistero e confusione riguardo alla data di inizio (e di fine) degli sconti nella metropoli lombarda. Vediamo insieme quando cominciano e quando finiscono i saldi a Milano.

Milano e i saldi: l’inizio e la fine dello shopping invernale

La rivelazione è stata fatta da Regione Lombardia: la data di inizio degli sconti invernali per la città di Milano – valida però anche per tutte le altre provincie lombarde – è giovedì 5 gennaio. Poco prima dell’arrivo dell’Epifania dunque, grandi e piccini potranno darsi alla pazzia gioia alla ricerca di altri regali per festeggiare insieme il giorno della Befana. E magari regalarsi anche quel presente tanto atteso e che Babbo Natale invece non è riuscito a portare.

La durata sarà di 60 giorni, quindi i saldi dovrebbero terminare entro i primi giorni di marzo, presumibilmente domenica 5 marzo 2017. Ogni anno sono centinaia le persone che approfittano di questo momento per potersi concedere qualche acquisto extra che magari durante il resto dell’anno sarebbe risultato proibitivo. Bisogna anche ricordare che nei 30 giorni antecedenti la data di inizio degli sconti è assolutamente vietata qualsiasi forma promozionale.

Conviene approfittare di questi sconti invernali perché altrimenti l’attesa risulta davvero lunga. Per i prossimi saldi estivi 2017 infatti, i milanesi e i turisti della metropoli dovranno attendere fino al primo sabato di luglio, ovvero il 1 luglio.

Per questa tornata invernale ci sono quindi a disposizione due mesi, dunque, per approfittare di sconti e occasioni speciali. Il consiglio, però, è sempre quello di fare attenzione a come e a cosa si acquista perché le brutte sorprese sono sempre dietro l’angolo.