Pur non essendo più un tabù, il sesso anale viene affrontato con troppa superficialità e spesso disinformazione. Prima di farlo è bene conoscere i più grandi fraintendimenti da sfatare.

Il sesso anale è una delle pratiche sessuali più controverse. Un sacco di persone lo adorano e molte persone non capiscono nemmeno la tentazione di provarlo. Anche non è più un tabù, ci sono ancora molte idee sbagliate a riguardo, prima fra tutte quella secondo cui non si possano prendere malattie sessualmente trasmissibili.

Nonostante i progressi nel diffondere la consapevolezza su questi importanti argomenti, le false credenze continuano ad essere perpetuate. Alcuni di voi potrebbero già conoscerle,  ma l’importante è che queste cose siano dette apertamente. L’ignoranza non fa la felicità quando si tratta della tua salute sessuale. Questi miti sono dannosi per il nostro progresso verso una società più positiva e informata sul sesso.

Ricorda però che se fai sesso anale solo per paura di perdere la relazione, probabilmente non ti piacerà comunque.

I miti “fisici” da sfatare sul sesso anale

– Non serve un clistere per fare sesso anale. Questa è senz’altro una delle false credenze più diffuse. Prima di tutto, è altamente improbabile che tu possa effettivamente fare la cacca a causa della stimolazione anale. Ma se sei estremamente preoccupata, ci sono alcune cose che puoi fare per sentirti più tranquilla. La cosa più ovvia è naturalmente quella di utilizzare il bagno prima di avere un rapporto, ed evitare cibi che potrebbero darti problemi.

– Il sesso anale può essere fisicamente doloroso. La verità è che il sesso anale non dovrebbe far male. E se fa male è perché viene fatto in modo errato. Molte donne lo trovano incredibilmente piacevole, e alcuni addirittura riferiscono di avere orgasmi più intensi.

Se prepararti alla penetrazione utilizzate attrezzi più piccoli come dita e giocattoli sessuali e usate un sacco di lubrificante. Il dolore sarà l’ultima cosa nella vostra mente. Inoltre c’è un bel trucco per rilassarti: se stimoli anche il tuo clitoride allo stesso tempo, può incoraggiare il piacere della risposta al dolore.

– Non hai bisogno di usare il preservativo. Questo è un equivoco perché molte persone pensano che, poiché non c’è rischio di gravidanza, non è necessario usare il preservativo. Sbagliato, sbagliato, sbagliato. La maggior parte delle IST sono trasferibili attraverso l’ano (clamidia, gonorrea, epatite infettiva e HIV).

Alcune in maniera ancora più facile, perché il rivestimento dell’ano è molto più sottile e può essere rotto più facilmente se si verifica troppo attrito (di nuovo, si prega di fare riferimento all’importanza dell’uso del lubrificante).

Il sesso anale fa male? Tutti i fraintendimenti da sfatare
Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/767089749008792156/
https://www.pinterest.it/pin/690739661575070175/
https://www.pinterest.it/pin/509540145326980359/

I miti culturali e sociali da sfatare sul sesso anale

– Solo le “prostitute” fanno sesso anale. Hai sempre sentito che le ragazze cattive sono le uniche a voler fare sesso anale. In realtà, il sesso anale era una volta il comportamento tabù numero uno che le coppie eterosessuali desideravano provare.

C’è una naturale curiosità nei confronti dei nostri corpi e se c’è piacere, dovresti sentirti in grado di esplorarlo in modo sano e sicuro. Considera inoltre che, stando ad uno studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine ha rilevato che una vasta maggioranza – 94%! – di donne che hanno ricevuto una sorta di stimolazione anale durante il loro più recente incontro sessuale ha avuto un orgasmo.

– Il sesso anale è piacevole solo se sei un uomo. Anche questo è sbagliato! Pure senza una ghiandola prostatica e tutte le terminazioni nervose che contiene, il sesso anale può ancora dare piacere. Uno studio pubblicato sul Journal of Sexual Medicine ha rilevato che una vasta maggioranza – 94%! – di donne che hanno ricevuto una sorta di stimolazione anale durante il loro più recente incontro sessuale ha avuto un orgasmo.

– Fare sesso anale salverà la tua vita sessuale. Alcuni uomini vedono il sesso anale come il Santo Graal e se riescono a far partecipare le mogli e le fidanzate, allora le porte (per così dire) del sesso si apriranno in generale. Ma se lo fai solo per paura di perdere la relazione, probabilmente non ti piacerà comunque.

Fonte foto: https://www.pinterest.it/pin/767089749008792156/
https://www.pinterest.it/pin/690739661575070175/
https://www.pinterest.it/pin/509540145326980359/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
amore coppia rapporti sessuali sesso sesso anale

ultimo aggiornamento: 13-12-2018


Parafilia: i rischi che si corrono nel sesso

Come sfruttare gli spazi della casa per fare un sesso fantastico